/ Attualità

Attualità | 20 settembre 2019, 12:20

Margherita Missoni conquista Milano con il debutto della linea M Missoni

La nipote di Ottavio Missoni ha presentato ieri a Milano, con una sfilata mai vista prima, la nuova collezione della sister line della maison di Sumirago.

Margherita Missoni conquista Milano con il debutto della linea M Missoni

La prima collezione M di Margherita Missoni, come direttrice creative della “sister line” della maison di Sumirago, ha sfilato ieri su un vecchio tram milanese ed è stata un successo.

Fermata dopo fermata, un casting composto da modelli di ogni genere ed età ha indossato capi che nascono dal recupero e dal riuso di frammenti di memoria, cioè dai filati ritrovati nell'archivio di famiglia. Perché l’idea della giovane nipote di Ottavio Missoni è stata proprio quella di recuperare il glorioso passato delle collezioni Missoni, dandogli però una nuova identità, più vicina al suo background.

E in tutti i settanta capi che hanno sfilato ieri (ma l’intera collezione ne prevede circa 400 in uscita tra novembre e gennaio) c’è la sua inconfondibile impronta: un'onda allegra di colore, di pattern variegati, di motivi floreali, di righe, di vecchi loghi e stampe dimenticate, abbinati liberamente, senza codici fissi

La nuova collezione non ha infatti un target definito, nessun limite di età, di sesso, di forme: è femminile, ma molti pezzi sono realizzati anche nelle taglie maschili perché nascono genderless. Porta inoltre in sé il concetto di riuso e di recupero, temi mai così attuali come oggi. 

Un esordio glorioso insomma, che segna il "ritorno a casa" di Margherita Missoni dopo anni di esperienze al di fuori dell'azienda di famiglia.

Valentina Fumagalli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore