/ Cronaca

Cronaca | 18 settembre 2019, 10:25

La "rapinatrice sexy" torna a colpire: stavolta l'abbraccio frutta una collana da diecimila euro

La donna, già identificata dai carabinieri per un colpo simile lo scorso luglio a Samarate, alcuni giorni fa è riuscita a sfilare il gioiello con la scusa di un abbraccio. Anche questa volta, però, i carabinieri sono risaliti a lei denunciandola.

La "rapinatrice sexy" torna a colpire: stavolta l'abbraccio frutta una collana da diecimila euro

Arriva una nuova denuncia per la "rapinatrice sexy". Alcune settimane fa la donna era stata identificata dai carabinieri della stazione di Samarate dopo un furto con destrezza che aveva messo a segno nei confronti di un sessantenne (leggi qui): era il mese di luglio e la procace signorina aveva avvicinato l'uomo nel centro di Samarate e, sfruttando la sua fisicità, lo aveva abbracciato sfilandogli l'orologio. 

La sua vittima, sfortunatamente per lei, era però un artista esperto in ritratti e pertanto è riuscito a ricostruire al meglio il volto della sua rapinatrice, consentendo ai carabinieri di individuarla e denunciarla.  

La donna ora è stata nuovamente denunciata per un altro ed ulteriore reato, commesso nei primi giorni di settembre al confine tra i comuni di Gallarate e Samarate.

Anche in questo caso nei suoi confronti sono stati raccolti  gravi indizi di colpevolezza: la donna - una venticinquenne già nota alla giustizia - è accusata del furto con strappo di una collana in oro, del valore complessivo di circa 10 mila euro, consumato ai danni di un altro sessantenne.

A lui  l’avvenente ragazza si è avvicinata proponendo un incontro galante. Per renderlo più efficace, la giovane aveva abbracciato calorosamente la sua vittima. Sfruttando la situazione, e lo smarrimento temporaneo dell'uomo, gli aveva sfilato il prezioso gioiello allontanandosi poi con il bottino.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore