/ Varese

Varese | 17 settembre 2019, 14:09

Terminati i lavori del nuovo marciapiede di via Crispi: «Più sicurezza e vivibilità»

Cantiere chiuso, pronti i cinquecento metri di percorso pedonale. Sono quattro gli attraversamenti protetti.

L'assessore Civati in via Crispi

L'assessore Civati in via Crispi

 Più di cinquecento metri di percorso pedonale, quattro nuovi attraversamenti protetti. Sono i numeri che da oggi cambieranno la quotidianità di tutti quei varesini che transitano per via Crispi: il cantiere per il marciapiede è stato ultimato e l'opera collegherà la Brunella con il centro storico di Masnago. Maggiore vivibilità e maggiore sicurezza, soprattutto durante la notte. A illuminare le strisce pedonali, infatti, sarà un innovativo sistema a chiamata.

«Questo – afferma l'assessore ai Lavori pubblici Andrea Civati – è un intervento in cui abbiamo creduto molto e nel quale risalta la piena collaborazione tra Amministrazione e cittadini. A finanziarlo è stato un intervento edilizio di un privato, che in questo modo ha dato il suo contributo alla comunità. Varese cambia e aumenta la sua vivibilità, rendendo più sicuri tutti quei cittadini che, ogni giorno, passano per via Crispi».

 Il tempo di un'estate, dunque, per dare al quartiere e alla città un'infrastruttura per la mobilità pedonale richiesta anche dai residenti, dotata di percorsi tattili per i non vedenti e senza barriere architettoniche. L'opera si unisce all'attraversamento protetto realizzato in via Sanvito.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore