/ Cronaca

Cronaca | 30 luglio 2019, 18:56

Avvicinata e molestata da uno sconosciuto in strada: la polizia mette fine all'incubo di una minorenne

La giovanissima sabato sera si trovava a Gallarate quando è stata approcciata da un uomo che ha iniziato a palpeggiarla. La ragazza è riuscita a divincolarsi e ad attirare l'attenzione di una Volante. L'aggressore è stato denunciato per violenza sessuale.

Avvicinata e molestata da uno sconosciuto in strada: la polizia mette fine all'incubo di una minorenne

Minorenne molestata sessualmente e palpeggiata da un uomo. E' successo a Gallarate lo scorso sabato sera. Ora i fatti sono al vaglio delle indagini della polizia del commissariato cittadino, che ha denunciato un uomo con l'accusa di violenza sessuale.

Tutto è iniziato intorno alle 22.30, quando l'equipaggio di una Volante si trovava in transito nel centro cittadino durante i servizi di controllo. L'attenzione dei poliziotti è stata attirata nei pressi di via Monsignor Macchi da una ragazza, poco lontana, in una stradina poco illuminata.

Raggiunta dalla pattuglia, la ragazza, una minorenne, ha riferito di essere stata appena palpeggiata da un uomo che stava tentando dl allontanarsi. I poliziotti si sono messi sulle sue tracce e lo hanno bloccato: si tratta di un trentasettenne italiano, già sottoposto alla misura dl sicurezza della libertà vigilata, affidato ad una comunità della provincia, dove ha l'obbligo di dimora.

Negli uffici del Commissariato la minorenne ha raccontato dl essere stata avvicinata dall'uomo mentre era intenta a raggiungere gli amici nel centro della città. La strada era poco illuminata e l'uomo, probabilmente approfittando del fatto che in quella strada non ci fosse nessun altro oltre a loro due - ed ignaro della presenza degli agenti alle sue spalle - si è avvicinato alla ragazza palpandole con forza le parti intime. La giovane, avendo invece notato la presenza della polizia, si è divincolata dal suo aguzzino e ha subito chiamato gli agenti, che sono immediatamente intervenuti in suo soccorso evitando conseguenze ancora peggiori.

D'intesa col magistrato dl turno, il sostituto procuratore dottoressa Susanna Molteni della Procura di Busto Arsizio, il trentasettenne è stato denunciato in stato dl libertà per violenza sessuale. Oltre alla denuncia il Commissariato di Gallarate per la condotta del reo ha proposto per lui alla Questura dl Varese il foglio dl via dai confini cittadini.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore