/ Sport

Sport | 15 luglio 2019, 17:24

Il campo di San Fermo sarà gestito per un anno dall'Accademia Varese: ecco la delibera di giunta

Il campo di San Fermo sarà gestito per un anno dall'Accademia Varese: ecco la delibera di giunta

Il campo di via Landro/via Pergine a San Fermo sarà gestito dall'Accademia Varese in modo non esclusivo fino al giugno 2020: è quanto ha deciso la giunta nella riunione di stamattina.

La neonata società giovanile voluta da Sean Sogliano e da un gruppo di amici del calcio varesino ha ottenuto dunque l'affidamento temporaneo di una struttura che avrà bisogno di importanti interventi di riqualificazione straordinari specificati nella delibera di giunta e di cui si occuperà l'Accademia: si va dal ripristino del fondo del terreno di gioco che avverrà durante l'estate alla realizzazione di una nuova recinzione (in quella attuale ci sono parecchi buchi) e alla possibilità di altri interventi per opere migliorative negli spazi fruibili previa autorizzazioni. 

L'Accademia Varese garantisce assoluta serietà anche con la presenza al suo interno, qualcuno con ruoli decisionali e qualcun altro semplicemente come amico, di nomi storici del calcio cittadino come Limido, Neto Pereira e Scapini; la gestione ordinaria (tracciatura del campo, taglio erba, pulizia dei locali...) e straordinaria non sarà tuttavia esclusiva nonostante gli oneri per la riqualificazione e il pagamento di un canone d'affitto di 22mila euro.

Al di là di apertura, chiusura e custodia dell'impianto a carico dell'Accademia, la concessione per allenamenti e partite di bimbi e ragazzi in biancorosso riguarderà infatti la fascia oraria 15-19, dal venerdì al sabato, oltre eventualmente a quella domenicale (10-13); dalle 20 alle 23 l'utilizzo del campo sarà di pertinenza dell'ufficio sport del Comune.


Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore