/ Varese

Varese | 13 luglio 2019, 14:39

«Caldo eccezionale, ma a Varese nessuna emergenza idrica»

Acsm Agam, la società che gestisce il servizio, rassicura i varesini: il monitoraggio dei livelli dell'acqua è costante, ma un aiuto viene richiesto anche ai cittadini, invitati a usare la risorsa in modo consapevole.

«Caldo eccezionale, ma a Varese nessuna emergenza idrica»

Nessuna emergenza idrica a Varese, nonostante l'eccezionale ondata di calore delle scorse settimane, un consumo già superiore alla media e la carenza di precipitazioni.

Lo ha comunicato Acsm Agam reti acqua e gas, la società che gestisce il servizio per la città di Varese. Il monitoraggio dei livelli di disponibilità dell'acqua è costante, ma un aiuto viene richiesto anche ai cittadini, invitati a usare la risorsa in modo consapevole.

La nota inviata da Acsm Agam fa sapere che le riserve negli impianti cittadini sono «a oggi sufficienti per fronteggiare anche i picchi di richiesta. Attualmente non si registrano criticità nell'approvvigionamento tali da determinare la necessità di immediate prescrizioni restrittive all'utilizzo».

Alcune semplici attenzioni da parte dei cittadini possono però aiutare il sistema. Un elenco che comprende il ridurre allo stretto necessario gli innaffiamenti, i lavaggi delle auto e i ricambi delle piscine, privilegiando i consumi di acqua potabile per gli usi domestici e igienico sanitari.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore