/ Varese

Varese | 04 luglio 2019, 14:13

Piazza Repubblica, parchi, aree dismesse: la polizia a caccia di droga nel "cuore di tenebra" di Varese

Controlli contro bivacchi e spaccio. Nelle aiuole della piazza gli agenti hanno scavato trovando varie dosi di marijuana. Al setaccio anche il parco Arconati e le aree dismesse in zona stazioni, dove sono stati rinvenute stecche di hashish e una bustina di "erba".

Piazza Repubblica, parchi, aree dismesse: la polizia a caccia di droga nel "cuore di tenebra" di Varese

Un'operazione a caccia di droga e degrado. E' l'operazione scattata ieri nelle aree tradizionalmente più sensibili di Varese: da piazza Repubblica alla zona delle stazioni, passando per alcuni parchi cittadini fino alle aree dismesse diventate rifugio di sbandati e spacciatori. 

I controlli, voluti direttamente dal questore di Varese Giovanni Pepè, hanno visto impegnati gli agenti della polizia di Stato, affiancati dagli operatori dell'Ufficio Prevenzione Generale della Questura varesina con l'utilizzo di alcune Volanti e del personale della polizia di Stato del Reparto Prevenzione Crimine di Milano, oltre che della polizia locale varesina e della guardia di Finanza, che è intervenuta con le unità cinofile.

Sul fronte del contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, è stata perlustrata l'area davanti agli esercizi commerciali e ai grandi magazzini di Viale Milano, in zona stazioni, identificando un gruppo di individui che stazionavano nell'angolo tra viale Milano e l'area commerciale. Per due di loro è scattata una multa della polizia locale perché stavano consumando alcolici in contenitori di vetro in strada.

Nello stesso tempo i poliziotti, insieme ai militari cinofili delle Fiamme Gialle, hanno passato al setaccio l'area dismessa adiacente alla sede del Giudice Di Pace di Varese: un'area abbandonata, il cui ingresso viene costantemente forzato ed utilizzato da alcuni spacciatori per nascondere lo stupefacente da prelevare all'occorrenza e rivendere. Nel corso del controllo sono state trovate, e sequestrate, due stecche di hashish del peso di oltre 24 grammi, accuratamente occultate in una fioriera presa precedentemente di mira dai vandali.

Gli agenti hanno perlustrato anche l'area intorno al Parco Arconati, spesso utilizzato dagli spacciatori, che operano nella zona di Biumo, per nascondere la droga. Qui sono stati identificati alcuni cittadini stranieri, multati dalla polizia locale dato che stavano consumando super alcolici in bottiglia di vetro. I poliziotti e i finanzieri hanno quindi passato al setaccio ogni anfratto del parco, ritrovando sotto delle lamiere che ricoprivano il muretto perimetrale una bustina nera contenente 6,8 grammi di marijuana.

I controlli non potevano non riguardare anche l'area di piazza Repubblica. Nel pomeriggio di ieri, sotto gli occhi dei numerosi passanti, la zona è stata perlustrata e sono state svolte le verifiche del caso su alcuni stranieri, che stazionavano nei pressi del monumento ai Caduti e nelle aiuole. Anche in questo caso sono stati controllati gli anfratti nei muri, scavando nelle aiuole e controllando sugli alberi.

Un'operazione che ha portato i suoi frutti. Sono stati ritrovati infatti 17 involucri in plastica contenenti oltre 43 grammi di marijuana. Sempre in piazza Repubblica la polizia locale ha multato uno straniero, che si era arrampicato e stazionava pericolosamente sopra un albero della piazza.

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore