/ Gallarate

Gallarate | 02 luglio 2019, 22:55

Incendio in un condominio di sette piani: 30 persone salvate dai vigili del fuoco. Tra loro una donna incinta e due neonati

Il rogo è divampato nello scantinato di una palazzina di Gallarate intorno alle 20.30 di martedì sera. Il denso fumo nero ha reso necessaria l'evacuazione di tutti i residenti.

Incendio in un condominio di sette piani: 30 persone salvate dai vigili del fuoco. Tra loro una donna incinta e due neonati

Incendio in un condominio di sette piani a Gallarate, i vigili del fuoco salvano trenta persone, tra cui una donna incinta e una mamma con due neonati. Momenti di grande apprensione nella serata di oggi, martedì 2 luglio, in via Giosuè Carducci: il rogo è scoppiato intorno alle 20.30.

Secondo i rilievi effettuati sul posto, le fiamme sono divampate all'interno di uno scantinato. Per cause in fase di accertamento, un quadro elettrico nello scantinato del condominio ha preso fuoco. Le fiamme hanno generato un denso fumo nero che ha invaso l’androne delle scale, diffondendosi poi nel resto dello stabile.

Immediato è scattato l'allarme e la chiamata ai vigili del fuoco che si sono precipitati sul posto dal distaccamento di Busto/Gallarate con autopompe e autoscale: i trenta residenti, all'interno dei ventidue appartamenti, sono stati evacuati. Per sei di loro, che hanno inalato il fumo, si è reso necessario il trasporto in ospedale.

I vigili del fuoco hanno anche tratto in salvo otto persone mediate l’autoscala tra cui una donna incinta e una mamma con due neonati. L’incendio è stato spento e sono in corso le operazioni di messa in sicurezza dell'area. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore