/ Territorio

Che tempo fa

Cerca nel web

Territorio | 26 marzo 2020, 10:55

Coronavirus. Non ce l'ha fatta il primo contagiato di Cadrezzate con Osmate: in paese secondo caso positivo

Il sindaco Cristian Robustellini: «Esprimo immenso dolore per la scomparsa di un caro amico, concittadino amato e apprezzato in tutto il paese, mi stringo al dolore dei figli e porgo le più sentite condoglianze nell'ora più buia».

Coronavirus. Non ce l'ha fatta il primo contagiato di Cadrezzate con Osmate: in paese secondo caso positivo

E' deceduto il primo cittadino residente a Cadrezzate con Osmate contagiato dal Coronavirus.

L'uomo di 72 anni era ricoverato in ospedale ed era affetto da patologie respiratorie pregresse. 

A dare il triste annuncio alla cittadinanza il sindaco Cristian Robustellini, che rende noto anche della presenza in paese di un secondo caso di contagio da Coronavirus.

«Rendo noto alla cittadinanza che il nostro caro concittadino, primo ad essere stato colpito da Coronavirus, ci ha lasciato. Con grande tristezza nel cuore, sono ad esprimere immenso dolore per la scomparsa di un caro amico, concittadino amato e apprezzato in tutto il paese. Stringendomi al dolore dei figli, esprimo anche a nome della cittadinanza, i sensi del più profondo cordoglio e le più sentite condoglianze nell'ora più buia».

Il primo cittadino ha comunicato anche la presenza in paese di una seconda persona contagiata dal virus.

«La persona è già stata ospedalizzata e le autorità hanno attivato per tempo le misure di isolamento per tutte le persone entrate in contatto con il soggetto interessato - spiega il sindaco - continuiamo a rispettare rigorosamente le norme di sicurezza. Con la collaborazione di tutti ce la faremo sicuramente». 

Robustellini che per sicurezza ha chiuso il cimitero, i parchi, il centro di raccolta e i distributori di acqua, è impegnato in prima persona, con i volontari e la Protezione Civile a sostegno della popolazione.

Il sindaco è autore anche di un accorato messaggio, per far sì che tutti rispettino le prescrizioni utili a evitare la diffusione del contagio, che viene diffuso nelle strade di Cadrezzate con Osmate, dagli altoparlanti dei mezzi della Protezione Civile.

«Devo dire che i miei concittadini sono molto ligi alla regole e stanno dimostrando grande senso di responsabilità - conclude Robustellini - li ringrazio per questo come ringrazio tutti i volontari impegnati e la Prociv che sta facendo davvero un grande lavoro».

A Cadrezzate con Osmate sono attivi vari servizi a sostegno soprattutto dei più deboli come il servizio di ascolto telefonico per offrire supporto psicologico e il servizio a domicilio per spesa e farmaci. 

 

Matteo Fontana

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore