/ Varese

Che tempo fa

Cerca nel web

Varese | 25 marzo 2020, 13:04

I giostrai sono arrivati a Varese, ma non ci sarà alcun Luna Park

Le roulotte si sono sistemate nell’area di via Vigevano e le forze dell’ordine hanno fatto un sopralluogo per verificare il rispetto di tutte le norme di sicurezza. Zanzi: «Resteranno fino al termine dell’emergenza sanitaria, ma è escluso che montino le giostre»

I giostrai sono arrivati a Varese, ma non ci sarà alcun Luna Park

Le prime roulotte di giostrai sono arrivate in città una decina di giorni fa e come sempre si sono insediate nel parcheggio di via Vigevano. Una sorpresa per tutti vederli arrivare, visto che è escluso che il Luna Park quest’anno si possa fare.

«La loro presenza ci è stata subito segnalata – spiega il vice sindaco Daniele Zanzi – e abbiamo fatto un sopralluogo con la Polizia di Stato e la Polizia Locale per verificare che tutte le norme di sicurezza fossero rispettate e per mettere in chiaro che le giostre non possono assolutamente essere montate».

Non ci sarà nessun Luna Park, ma i giostrai resteranno in città fino al termine dell’emergenza sanitaria. «Almeno finché non potranno far ritorno alle zone di residenza – spiega Zanzi – Sono arrivati a Varese prima che fossero introdotte le ultime misure che vietano gli spostamenti, anche da comune a comune, e adesso non possono più muoversi». 

Valentina Fumagalli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore