/ Economia

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia | 25 marzo 2020, 10:00

FARE SQUADRA: cinque inchieste per conoscere la nostra provincia adesso e dopo il Coronavirus. La prima: SPECIALE FRONTALIERI, dicci la tua

Il nostro quotidiano ha scelto la strada del dialogo con il territorio e del coinvolgimento del lettore per dare un contributo ad affrontare con gli occhi giusti la crisi attuale ed il periodo che ci vedrà, tutti insieme, rialzarci

FARE SQUADRA: cinque inchieste per conoscere la nostra provincia adesso e dopo il Coronavirus. La prima: SPECIALE FRONTALIERI, dicci la tua

In questo momento di crisi terribile che coinvolge tutti, media compresi, una scelta precisa del nostro gruppo editoriale: stare con la gente per conoscere nei particolari cosa sta accadendo, senza filtri e senza timori reverenziali con nessuno.

Vogliamo tracciare la fotografia vera del tessuto lavorativo locale, senza alcuna vergogna di essere in una condizione a tratti terribile.

Tutti insieme, uniti, per dirci le cose come stanno davvero e per costruire insieme dei progetti concreti e veri per la ripartenza. Una fotografia reale della nostra provincia che porteremo sul tavolo di politici e istituzioni, corredata poi da idee e progetti costruiti dai nostri lettori, coinvolti in focus group operativi che badino al sodo, all'essenziale, al vero per poter ripartire e non ai massimi sistemi, che nel brevissimo periodo non servono.

FARE SQUADRA prevede 5 inchieste rivolte alla provincia di Varese: proponiamo il 25 e 26 marzo la rilevazione dedicata ai Frontalieri. Il 27 e 28 marzo quella relativa al settore Manifatturiero (piccole, medie e grandi aziende del settore, filiere produttive, ecc), e il 29 e 30 marzo quella per il settore Commercio (negozi, ristoranti, bar, imprese di filiera, ecc) e 31 marzo-1 aprile per il settore Sportivo (Società dilettantistiche, palestre, istruttori, ecc) nonché il 2 e 3 aprile per i tutti i Lavoratori Dipendenti (settore pubblico e privato).

INIZIAMO DAI FRONTALIERI: il tuo parere è importante, se sei un lavoratore che opera in Svizzera per tracciare la mappa vera del settore, diciamoci le cose come stanno.

PARTECIPA ALL'INCHIESTA CLICCANDO QUI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore