/ Economia

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia | 23 marzo 2020, 18:38

Coronavirus e internet: come utilizzare al meglio la propria connessione?

Lo staff di OGILink fa il punto della situazione: il traffico sul web sta registrando aumenti esponenziali. Ecco qualche consiglio per non sovraccaricare la rete

Coronavirus e internet: come utilizzare al meglio la propria connessione?

La distanza sociale introdotta a seguito dell’emergenza sanitaria Coronavirus, che sta colpendo l’Italia e tutto il mondo, ha prodotto un aumento consistente dell’utilizzo della rete internet. 

Scuole chiuse con conseguente utilizzo della rete domestica per la fruizione di video lezioni da casa. Soluzioni di smart working adottate dalle aziende, a cui segue un sovraccarico della rete, con l’invio di dati sia in entrata che in uscita, gestione a distanza dei file aziendali, mail ai colleghi, video conferenze e utilizzo delle tecnologie VOIP per le chiamate. Per poi arrivare al “restare a casa” che ha provocato e sta provocando un utilizzo massivo dei social media, visione di film in streaming con tutta la famiglia, gaming online, YoutTube e Netflix (Incremento di banda del 30%).

Stando a una ricerca proveniente da Bloomberg, pare che la quarantena abbia comportato un aumento esponenziale del traffico internet nei giochi online, come Fortnite e Call Of Duty (incremento di banda del 90%). Secondo una seconda ricerca, pare che ci sia stato un aumento sostanziale delle iscrizioni ai social network oltre ad un utilizzo più massivo (+80% Facebook, Instagram, Twitter) che ha provocato un ulteriore affollamento di traffico.

Come riporta Bloomberg, «la quantità di dati che passa attraverso la rete telefonica nazionale è aumentata di oltre i due terzi nelle ultime due settimane».

Come è stato annunciato recentemente, l’Unione Europea ha richiesto alle piattaforme come Netflix e YouTube, di prendere in considerazione la possibilità di sospendere momentaneamente la visione dei video in HD e ridurre quindi la qualità delle trasmissioni per i prossimi trenta giorni.

Così rende noto il gigante mondiale dello streaming: «Riteniamo che abbassare il bitrate ridurrà il traffico Netflix sulle reti europee di circa il 25% garantendo al contempo una buona qualità del servizio per i nostri utenti».

La decisione arriva dopo una richiesta della Commissione europea nella richiesta alle piattaforme di contenuti audiovisivi online di trasmettere in qualità standard e non in alta definizione per «prevenire la congestione della rete internet».

Stiamo vivendo un costante aumento del traffico internet che sta congestionando tutti gli operatori e rivenditori di servizi internet.

Ma ci sono delle accortezze che si possono seguire per non trovarsi in situazioni spiacevoli.

Qualche consiglio che ci sentiamo di darvi:

  • Se avete degli aggiornamenti dei sistemi operativi importanti da fare che richiedono un importante utilizzo della banda, cercate di concentrarli nelle ore notturne.
  • Se siete a casa in smart working e avete quindi necessità di una buona connessione, cercate di non sovraccaricare la rete con film, musica e quant’altro.
  • Se siete in casa in più persone, evitate di utilizzare più servizi che richiedono l’utilizzo della rete internet e seguite sempre la prima necessità, scegliendo una risoluzione più bassa.

PER I CLIENTI OGILINK

Per qualsiasi informazione necessaria, per consigli su come utilizzare al meglio il traffico internet, non esitate a contattarci.

Ci trovate operativi sui nostri social, sul sito web e nei reparti di competenza:

VareseNoi pubblicità - commerciale@varesenoi.it

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore