/ Salute

In Breve

sabato 04 aprile
venerdì 03 aprile
giovedì 02 aprile
mercoledì 01 aprile
martedì 31 marzo

Che tempo fa

Cerca nel web

Salute | 12 marzo 2020, 14:05

La spesa senza glutine al tempo del coronavirus

La varesina Valentina Mentasti, celiaca dalla nascita, ha raccolto sul suo blog glutenfreaks.it tutti gli esercizi di Varese e provincia dove poter usufruire del proprio buono mensile

Sul blog glutenfreaks.it Valentina offre consigli per i celiaci

Sul blog glutenfreaks.it Valentina offre consigli per i celiaci

Dove fare la spesa per chi ha bisogno di prodotti senza glutine? La risposta arriva da Valentina Mentasti, 33enne varesina, celiaca dalla nascita, che sul suo blog glutenfreaks.it ha pubblicato una lista di esercizi della provincia, divisi per comune, dove potersi rifornire.

Per segnalazioni di ulteriori esercizi che offrono il servizio, sul blog è a disposizione un form di contatto; questa invece è la pagina Facebook:  https://www.facebook.com/GlutenFreaksClub/

---

Come non perdere il buono mensile

Ho pensato che potesse essere utile per tutti i celiaci di Varese e provincia capire come e dove effettuare la spesa senza glutine mensile, per evitare di perdere il buono di cui abbiamo diritto, che come sappiamo non è cumulabile.

Ci è stato chiesto di non allontanarci dal nostro Comune di residenza o quanto meno di evitare di farlo a meno che non ci sia un’esigenza stringente.

Certo, egoisticamente possiamo interpretare che la nostra spesa mensile sia a tutti gli effetti un’esigenza stringente, però per il bene della comunità per una volta potremmo evitare di avere la grande scelta ed adeguarci a ciò che possiamo reperire nelle nostre zone.

A meno che non ci sia la possibilità di ricevere a casa i prodotti.

La spesa senza glutine online

Effettuare la spesa online è possibile in tutti quei negozi e farmacie che chiaramente dispongono del servizio, ma soprattutto in cui ci siamo già riforniti.

Ti starai chiedendo il perché, giustamente: il sistema che associa il nostro profilo sanitario alla vendita dei prodotti non è in grado di inserire a distanza utenti mai registrati prima.

Sembra complesso, ma in realtà non lo è. 

Se sei cliente la tua tessera sanitaria è registrata nel sistema.

Nessun supermercato in questo momento è in grado di scalare il nostro buono spesa mensile con un ordine online.

Quali sono allora i negozi e i supermercati a Varese e provincia in cui verificare come effettuare la spesa:

I Negozi 

VARESE

Varese Bosto – Il Paradiso del celiaco 

Varese Centro – Cantù

Varese Belforte – L’angolo Bio del celiaco 

Malnate – L’isola dei celiaci 

Gemonio – Il forno senza glutine 

Vergiate –  Il meglio senza glutine 

Uboldo – La casa del celiaco di Uboldo

Gallarate

Una vita senza spiga

BUSTO ARSIZIO

CeliHo

Farmacia Mazzucchelli

Mi sono permessa di inserirla perché per molto tempo mi sono rifornita da loro è so che sono moto forniti.

I Supermercati

Esselunga: Varese sia a Masnago che in Viale Borri, Venegono Inferiore, Induno Olona, Castellanza, Gallarate, Fagnano Olona e Olgiate Olona

Tigros: in tutti i punti vendita della Lombardia

Carrefour: Varese, Busto Arsizio, Castellanza, Cittiglio, Gallarate, Luino

COOP Lombardia: Varese, Malnate, Busto Arsizio, Cassano Magnago, Lavena Ponte Tresa

Il Gigante: Daverio, Castellanza, Lonate Pozzolo,  Somma Lombardo

Iper: Varese, Solbiate Olona

Bennet: Lavena Ponte Tresa

Dove faccio la spesa io

Io solitamente mi rifornisco da CeliHo, anche se il negozio si è trasferito a Busto Arsizio è il mio negozio di fiducia.

Mi sono confrontata con Cristian, il proprietario che da sempre effettua la consegna a domicilio nella sua città e che per essere d’aiuto ha ampliato il raggio di consegna a 15 chilometri.

Come dicevo prima però è necessario che abbiate effettuato almeno una spesa senza glutine nel negozio con il vostro buono mensile. 

Scrivetemi

Sarà per me un piacere aggiornare questo articolo con tutte le segnalazioni che mi arriveranno.

Non ho segnalato per scelta le farmacie perché avrei solo fatto un copia incolla di fonti altre non verificate.

Se effettui la tua spesa in una farmacia specifica fornita segnalamela.

In ogni caso dovendo procedere alla spesa fisicamente ti prego di rispettare tutte le normative e quando dico tutte le normative intendo sicuramente l’autocertificazione e poi se possibile mascherina e guanti o quanto meno la distanza di almeno 1,5 metri.

Non è più il tempo di minimizzare, se tutti ci atteniamo alle regole il virus smetterà di diffondersi.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore