/ Varese

Che tempo fa

Cerca nel web

Varese | 28 febbraio 2020, 15:17

Si è spento il professor Giampaolo Cottini, insegnante del Liceo Cairoli

Il ricordo dell'amico Carlo Zanzi: «Uomo d’impegno e di fede è stato fra le menti più brillanti di Comunione e Liberazione»

Si è spento il professor Giampaolo Cottini, insegnante del Liceo Cairoli

Si è spento oggi, il professor Giampaolo Cottini, per molti anni docente di Storia e Filosofia nei licei varesini. 

«Uomo d’impegno e di fede – lo ricorda l’amico Carlo Zanzi nel suo blog Pensieri e Parole – è stato fra le menti più brillanti di Comunione e Liberazione, studioso, giornalista pubblicista, saggista. Ci siamo conosciuti ai tempi del mio liceo al 'Cairoli' di Varese. La foto è tratta proprio da un suo volume, e posa insieme alla moglie Angela Zani e ai figli Paolo, Andrea e Luca. L'ho visto qualche mese fa, parlava a fatica ma aveva gli occhi sorridenti. La fede nel Signore della Vita deve averlo aiutato a superare la malattia».

 Giampaolo Cottini (Varese, 1950), laureato in Filosofia teoretica alla scuola di Gustavo Bontadini, ha insegnato per molti anni Storia e Filosofia nei licei era docente di Etica sociale ed Etica delle relazioni di cura presso l’Università Cattolica di Milano e di Brescia. Giornalista pubblicista, ha collaborato a diverse testate con articoli su argomenti di carattere filosofico ed etico. Si è occupato di Bioetica, pubblicando con A. Cafaro il volume “Etica medica" (Ares 1991), ed è stato per molti anni presidente del Comitato Etico dell’Ospedale di Varese

Ha pubblicato diversi contributi sulla famiglia tra cui “Fidanzamento, matrimonio e dopo. L’avventura della Famiglia”, in collaborazione con la moglie Angela Zani (Ares 1998). Si è impegnato nella formazione culturale degli adulti, dando spazio soprattutto ai temi della Dottrina sociale della Chiesa, collaborando tra l’altro alla redazione del Dizionario di Dottrina Sociale della Chiesa pubblicato dall’Università Cattolica di Milano.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore