/ Varese

Che tempo fa

Cerca nel web

Varese | 26 febbraio 2020, 13:46

A scuola a piedi: è partita alla Pellico la sistemazione dei percorsi pedonali

Anche se le scuole sono chiuse, il comune lavora per gli studenti. Alla Pellico gli operai stanno rifacendo i marciapiedi, eliminando le barriere architettoniche e realizzando degli attraversamenti protetti.

A scuola a piedi: è partita alla Pellico la sistemazione dei percorsi pedonali

È partito dalla scuola Pellico il secondo cantiere del progetto "Percorsi sostenibili. A scuola e al lavoro in sicurezza e comodità". Dopo la scuola Galilei, questa mattina gli operai hanno iniziato a sistemare i marciapiedi che conducono al cancello di ingresso dell'istituto. L'intervento prevede infatti la riqualificazione dei percorsi pedonali, l'eliminazione delle barriere architettoniche e la realizzazione di attraversamenti protetti per la sicurezza degli studenti, insegnanti, genitori e personale scolastico.
 

«Proseguiamo con gli interventi anche se in questi giorni in cui le scuole sono chiuse – ha detto l'assessore Andrea Civati - Al loro rientro gli studenti troveranno il cantiere all'opera che cambierà l'accesso alla Pellico rendendolo più sicuro, accessibile e comodo».

In totale il progetto coinvolgerà 24 istituti scolastici varesini con la realizzazione di 27 nuovi marciapiedi, 12 attraversamenti pedonali aggiuntivi, 28 nuovi parapetti salvapedoni. E poi ancora verranno sistemati 18 percorsi pedonali e installate altrettante aiuole salvapedoni, mentre saranno 9 gli impianti di illuminazione dedicati ad alcuni degli attraversamenti oggi con scarsa visibilità e 5 i primi pedibus che saranno attivati. 

«La sicurezza dei più piccoli è la nostra priorità – ha aggiunto l'assessore ai Servizi educativi Rossella Dimaggio – ma con questi interventi vogliamo anche iniziare un lavoro più ampio sugli spostamenti casa scuola rendendoli più sostenibili, comodi e sicuri. Per una città sempre più inclusiva e attenta a tutti».


L'elenco completo degli istituti comprende le primarie Settembrini, Cairoli, Galilei e Canetta, le secondarie Vidoletti e Dante, il liceo classico Cairoli, l'istituto superiore Daverio. E poi ancora le scuole Bosco, Locatelli, Pellico, Pascoli, IV Novembre, Don Rimoldi, Mazzini, Morandi, Sacco, Carducci, Parini, Foscolo, Medea, Rodari, Garibaldi, Baracca e Marconi.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore