/ Territorio

Che tempo fa

Cerca nel web

Territorio | 25 febbraio 2020, 16:05

Coronavirus, anche Tradate ferma mercato e sfilata di Carnevale. Il vicesindaco: «Ma non sprecheremo il lavoro fatto con i carri allegorici»

Il Comune ferma le manifestazioni pubbliche e le bancarelle come precauzione. L'intenzione è di utilizzare i carri per una festa da organizzare a emergenza conclusa

Il Comune di Tradate (foto dalla pagina Facebook Città di Tradate)

Il Comune di Tradate (foto dalla pagina Facebook Città di Tradate)

Salta il mercato del giovedì e sabato niente Carnevale. Prevenzione dall'infezione di Coronavirus anche a Tradate con "tagli" inevitabili alla socialità della città. La malattia fa paura e il contagio preoccupa. Motivo per cui anche Tradate, in base alle direttive emanate dalla Regione, si sta attrezzando per farne fronte.

Lo ha confermato anche il vicesindaco Franco Accordino: «Questa settimana il mercato del giovedì non ci sarà. Anche la sfilata di carnevale di sabato non ci sarà». L'esponente della Giunta tradatese tuttavia ha già anticipato la possibilità di poter riutilizzare i carri carnevaleschi in un'altra circostanza.

«Non potendo recuperare la festa di Carnevale durante la Quaresima - ha spiegato Accordino - al fine di non sprecare il lavoro fatto soprattuto dai volontari per l'allestimento dei carri allegorici, si pensa ad una festa in primavera con i carri stessi. Decideremo insieme cosa fare nei prossimi giorni».

Pino Vaccaro

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore