/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 25 febbraio 2020, 22:01

Coronavirus, un contagiato ricoverato all'ospedale di Legnano. Il governatore Fontana: «Situazione più stabile. Siamo fiduciosi». In arrivo mascherine e tamponi

In Lombardia sono 240 i casi di contagio accertati, con oltre 1800 tamponi compiuti. Salgono a undici le vittime, persone anziane già colpite da altre patologie: quattro nella giornata di oggi. Primo caso in Svizzera Italiana. Contagi isolati in Sicilia, Liguria e Toscana. A Tenerife due italiani positivi ai test

Coronavirus, un contagiato ricoverato all'ospedale di Legnano. Il governatore Fontana: «Situazione più stabile. Siamo fiduciosi». In arrivo mascherine e tamponi

AGGIORNAMENTO ORE 22

Un uomo contagiato dal Coronavirus si trova ricoverato all'ospedale di Legnano. Si tratterebbe, secondo Legnano News che riporta la notizia, di un medico dell'ospedale di Alzano Lombardo (Bergamo). Non è ancora chiaro se l'uomo sia stato trasferito nella struttura dell'alto Milanese da un altro ospedale o se sia stato ricoverato direttamente. 

AGGIORNAMENTO ORE 20.40

Il presidente Fontana ha voluto rivolgere «un caloroso ringraziamento a tutte le persone, in particolari gli operatori della sanità che, giorno e notte, lavorano con assoluta professionalità impagabile impegno per affrontare questa emergenza». «A loro - ha aggiunto il governatore - va l'applauso di tutti i lombardi e più in generale degli italiani». Inoltre il presidente Fontana ha desiderato esprimere una «particolare vicinanza alle persone costrette a vivere nella 'zona rossa' del lodigiano. Un sentimento che è lo stesso che mi ha chiesto di trasmettere loro, oggi ha più riprese, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in diverse telefonate intercorse durante la giornata».

AGGIORNAMENTO ORE 20.20

I tre decessi di oggi in Lombardia legati all'infezione da Coronavirus sono un 83 enne di Codogno (Lodi), un 84enne di Nembro (Bergamo) e un 91enne di San Fiorano (Lodi), tutti soggetti già in condizioni cliniche precarie. In merito ai tre decessi l'assessore Gallera ha precisato ancora una volta che «innanzitutto è da verificare se esiste un nesso fra la morte e la positività al Coronavirus» e «che comunque ancora una volta stiamo parlando di persone anziane con seri problemi di salute preesitenti».

AGGIORNAMENTO ORE 19.15

Salgono a undici le vittime complessive per il Coronavirus in Italia. Nella giornata di oggi, secondo quanto riportato dai media nazionali, sono decedute tre persone in Lombardia e una in Veneto: come nei casi precedenti anche queste vittime sono persone anziane indebolite da altre patologie. In Italia al momento sono state 322 le persone contagiate, 240 delle quali in Lombardia.

AGGIORNAMENTO ORE 17.50

Conferenza stampa in Regione, il presidente Fontana: «La situazione è più stabile e la popolazione sta reagendo in modo composto e civile alle disposizioni emanate - ha detto - Stiamo aspettando i prossimi giorni per capire gli effetti dei nostri provvedimento, ma siamo comunque molto sereni e fiduciosi sull'esito positivo».

La parola è passata quindi all'assessore Giulio Gallera: «Stiamo facendo delle ricerche sui decessi - ha detto - per capire se nelle persone decedute la causa della morte sia stato il Coronavirus». In Lombardia sono 240 i casi di contagio accertati, con oltre 1800 tamponi compiuti. «Ci teniamo a sottolineare che stanno arrivando le forniture di mascherine e tamponi».

Alla conferenza è intervenuto anche l'assessore alla Protezione civile Pietro Foroni: «E' stato costituito un centro coordinamento soccorsi alla Prefettura di Lodi, mentre a Codogno c'è un centro operativo misto, oltre ai centri operativi nei comuni della zona rossa. Un centinaio i volontari della Protezione civile che stanno assistendo le popolazioni»

AGGIORNAMENTO ORE 17

Una buona notizia arriva dalla statistica: calano i contagi rispetto alla giornata di ieri in Italia. Al pomeriggio di oggi sono 23 in meno rispetto a ieri. Diminuiscono, secondo quanto riferito da SkyTg24, i contagi anche in Cina. 

AGGIORNAMENTO ORE 16.30

Primo caso di Coronavirus anche in Svizzera, per la precisione nel Canton Ticino. A ufficializzaro è stato poco fa l’Ufficio federale della Sanità. Ancora non è noto dove si sia verificato il contagio e chi sia la persona contagiata. Nelle scorse ore erano state tre le persone sospette sulle quali erano stati eseguiti accertamenti: il positivo è uno di questi. Alle 17 Berna comunicherà le misure che la Svizzera intende prendere per affrontare il contrasto dell'emergenza. La notizia ha destato preoccupazione tra i residenti: come racconta Ticino On Line, la linea telefonica dedicata all'emergenza è stata presa d'assalto da numerose chiamate. In Italia si segnala anche il primo caso in Liguria: si tratterebbe di una donna lombarda. Intanto anche la moglie del medico italiano contagiato e ricoverato alle Canarie è risultata positiva ai test.

AGGIORNAMENTO ORE 14

Sono 283 le persone contagiate da Coronavirus, di cui sette decedute e un guarito. Sono i dati diffusi dal capo della Protezione civile nella conferenza stampa di poco fa. I casi rispetto al pomeriggio di ieri sono saliti di una cinquantina di unità in Italia, di cui una quarantina nella sola Lombardia. Sono 7 le regioni interessate dai casi di coronavirus, oltre alla provincia autonoma di Trento e Bolzano. 212 sono i contagiati in Lombardia (comprese le 6 vittime), 38 quelli in Veneto (compresa una vittima), 23 in Emilia Romagna, 3 in Piemonte, 3 nel Lazio (la coppia di cinesi allo Spallanzani e il ricercatore guarito), 2 in Toscana, uno in Sicilia e uno in provincia di Bolzano. I ricoverati in ospedale con sintomi sono complessivamente 109, quelli in terapia intensiva 29 e quelli in isolamento domiciliare 137.

AGGIORNAMENTO ORE 11

In merito alle notizie diffuse anche nelle ultime ore relative a misure attuate per contrastare il Coronavirus, Regione Lombardia specifica che per quanto attiene all'intero territorio lombardo (zona gialla) è valida l'ordinanza firmata domenica sera dal ministro della Salute Roberto Speranza e dal presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana e vanno applicati tutti i punti da essa previsti. Leggi qui il testo dell'ordinanza. Qui invece tutti i chiarimenti con domande e risposte.

AGGIORNAMENTO ORE 10

Sono salite a 206 le persone contagiate da Coronavirus in Lombardia. Sono stati eseguiti circa 1800 tamponi. A riferirlo è stata la Regione con un comunicato emesso poco fa.

AGGIORNAMENTO ORE 8.30

Oltre al medico arrivato dalla Lombardia trovato positivo nel sud di Tenerife (leggi QUI) che ha costretto le autorità delle Canarie a mettere in quarantena, come informa il "Diario de Avisos", l'hotel  H10 Costa Adeje Palace con 1000 turisti, altri due casi di contagio da Coronavirus fuori dal Nord Italia.

Si tratta di una donna, turista lombarda in vacanza in Sicilia, che è stata trovata positiva all'infezione dopo gli esami all'ospedale di Palermo. La donna arriva dalla provincia di Bergamo. Secondo quanto riportato da Repubblica.it si registra un caso anche a Firenze: si tratterebbe di un imprenditore di sessant'anni con legami con l'Oriente attraverso aziende: si sta cercando di capire se abbia contratto il virus in Asia, dove si era recato nelle scorse settimane, o in Italia al suo ritorno.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore