/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 21 febbraio 2020, 17:00

GLI APPUNTAMENTI DEL WEEKEND. A tutto carnevale. Ecco come e dove gustarsi il fine settimana in provincia

Da Varese a Busto Arsizio passando per gran parte della provincia iniziano le iniziative di Carnevale: il fine settimana si mette in maschera

GLI APPUNTAMENTI DEL WEEKEND. A tutto carnevale. Ecco come e dove gustarsi il fine settimana in provincia

Da Varese a Busto Arsizio passando per gran parte della provincia iniziano le iniziative di Carnevale.

- Inizia una settimana di festa per il Carnevale Bosino a VARESE. L'evento più atteso è la grande sfilata con carri e gruppi allegorici in programma sabato 29 febbraio, quando, dalle 14.30 alle 17.00, per animare le vie del centro arriveranno maschere da tutto il mondo. Ma si parte già questo sabato prossimo, 22 febbraio, con il corteo storico e con la consegna delle chiavi della città al Re Bosino: appuntamento alle ore 15 con l'apertura del Carnevale e con il mini corteo in partenza dal piazzale della stazione Nord fino al comune, con il Re Bosino e le autorità. Per leggere il programma completo clicca QUI.

- Prosegue la mostra dedicata ai cinquant'anni del liceo artistico “Frattini” di VARESE, con ex alunni ed ex docenti a confronto. L'esposizione si potrà visitare fino a domenica 1° marzo. L'appuntamento è ai Musei civici di Villa Mirabello, piazza della Motta, ore 16.00: l'iniziativa è denominata "Buon compleanno Liceo Frattini".

- È visitabile fino al 7 marzo all’Università dell’Insubria a VARESE la mostra "Colore, colore, colore. 50 scatti di Giorgio Lotti tra natura, luce e astrazione cromatica", inaugurata negli spazi del Padiglione Morselli e visitabile dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19. Le immagini esposte fanno parte di due cicli tematici di Giorgio Lotti, giornalista e fotoreporter di fama. La mostra è stata organizzata dal Centro di ricerca sulla Storia dell'arte contemporanea (Crisac), diretto da Andrea Spiriti, che ha in programma per il 2020 un’importante serie di eventi espositivi sia di fotografia che di pittura e scultura. Intanto in rettorato, in via Ravasi 2, fino al 14 febbraio dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19 si visita la mostra "Ambrogio Pozzi. Opere dalla collezione di famiglia", monografica dedicata all’artista e designer scomparso nel 2012: curata da Laura Facchin e Massimiliano Ferrario, comprende oltre cinquanta opere tra ceramiche, oggetti di design, batik, vetri, pitture e sculture. 

- Dopo l'inaugurazione di sabato scorso, continua a VARESE la mostra fotografica "Lune di Varese" di Luca Missoni. Un'occasione per scoprire la ricerca dedicata al soggetto della Luna, che appassiona da anni Luca Missoni: il corpo celeste ha infatti catturato la sua attenzione fin da bambino. Visitabile ogni venerdì dalle 21 alle 23 fino al 29 febbraio.   

- Sabato 22 febbraio alle 17 a VARESE presentazione del volume: "Lombardia: i siti Unesco - Patrimonio dell'Umanità" edito da Pubblinova Edizioni Negr e con le fotografie di Carlo Meazza. Conduce l'incontro, che si svolgerà in Galleria Ghiggini (via Albuzzi 17) Cesare Chiericati.

- Da questo weekend riapre il Minigolf di VARESE. In attesa della primavera (quando resterà aperto tutti i giorni) a partire da sabato 22 febbraio grandi e piccini potranno mettersi alla prova nelle 18 buche dell’impianto sportivo situato all’interno dei Giardini Estensi ogni sabato e domenica, a partire dalle 14.30 fino alla sera.

- Parte questo fine settimana il Carnevale Bustese, organizzato dal Comune di BUSTO ARSIZIO, commercianti e associazioni cittadine. Sabato 22 febbraio alle 14.30 quartiere sant’Anna, sfilata dei carri realizzati dalla parrocchia e della famiglia Sinaghina, con la partecipazione del club Boschessa e dell’Accademia Bustese pattinaggio  Domenica 23 febbraio alle 11.15 piazza Vittorio Emanuele II (in caso di maltempo sala conferenze del museo del tessile): intrattenimento musicale a cura del Corpo musicale Pro Busto, a seguire, il sindaco Emanuele Antonelli consegnerà le chiavi alle maschere della Città. Concluderà la mattinata l’intrattenimento musicale a cura del corpo musicale Pro Busto. Il Comitato Commercianti Centro Cittadino proporrà animazione e truccabimbi per i più piccoli, mentre i carri della Famiglia Sinaghina saranno esposti in piazza per tutta la giornata. Si entra nel vivo da giovedì 27 febbraio alle 15.30 al Museo del Tessile laboratorio per bambini a cura del servizio di Didattica museale “Un sacco speciale… per un sacco di personaggi” : i bambini saranno invitati a trasformare materiali tessili di recupero in maschere di Carnevale. Venerdì 28 febbraio alle 15.30 al Museo del Tessile laboratorio per bambini a cura del servizio di Didattica museale “A ognuno il suo”: i bambini potranno realizzare con stoffa e carta colorata accessori originali da indossare a Carnevale. Sabato 29  febbraio la sfilata alle 14.30 con partenza da via Zappellini: sfilata dei carri e dei gruppi folkloristici per le vie del centro (via Volta, piazze Chieppi, Manzoni, De Gasperi, corso Europa, via Cavallotti, via Bramante, via Mazzini, Piazza Trento Trieste, via Daniele Crespi, piazza Garibaldi, via Fratelli d’Italia). Alle ore 21.30 al Museo del Tessile è in programma la Silent Disco di Carnevale a cura dell’Associazione culturale Le Officine.

- Massimo Sestini, uno tra i migliori fotoreporter italiani, torna a BUSTO ARSIZIO per l’inaugurazione della mostra “L’aria del tempo”, una selezione dei suoi celebri scatti dall’alto, che sarà allestita, a cura di Andreella Photo in collaborazione con l'amministrazione comunale,  nelle sale delle Civiche Raccolte d’Arte di Palazzo Cicogna dal 15 febbraio al 15 marzo. Il fotografo taglierà il nastro della mostra sabato 15 febbraio alle ore 18.30.

- A GALLARATE tutti sulla grande ruota panoramica per ammirare il panorama della città. Le “capsule” della ruota inaugurata sabato scorso raggiungono i 30 metri, il punto più alto della grande struttura che dominerà il centro storico di Gallarate fino al prossimo 8 marzo. In funzione sette giorni su sette, dal lunedì al venerdì la ruota sarà aperta dalle 14.30 alle 19.30 e alla sera dalle 20.30 alle 23; mentre nei giorni festivi e in quelli nei prefestivi è previsto l’orario continuato, dalle 10 alle 24. Costi: bambini fino ai 12 anni (che dovranno obbligatoriamente essere accompagnati da un maggiorenne) 5 euro, adulti 6 euro.   

- Appuntamento con il Carnevale anche a SESTO CALENDE. L'appuntamento con il "Carnevale Sestese" è per domenica 23 febbraio. La manifestazione avrà il suo inizio da Piazzale Cardinal dell’Acqua alle ore 13.45: qui infatti si ritroveranno i carri partecipanti.  Ai quattro carri realizzati a Sesto Calende si aggiungerà un quinto carro degli Amici dell’Oratorio di Mercallo.  Il tema è quello suggerito dalla FOM (Federazione Oratori Milanesi) saranno i cambiamenti climatici sono ormai sotto gli occhi di tutti. Dopo aver percorso il Cavalcavia, il corteo si fermerà, intorno alle 14.15, davanti al Palazzo Comunale: qui il sindaco consegnerà le chiavi della città a Carlin e Marietta, e da quel momento sarà il Carnevale a prendere possesso di Sesto Calende. I carri percorreranno per due volte le vie del centro, tra allegre musiche e lanci di coriandoli, per poi ritornare sul piazzale dell’Abbazia. Saranno presenti banchetti per la vendita di dolciumi e panini con la salamella. In caso di cattivo tempo, la manifestazione sarà rinviata a sabato 29 febbraio.

- Domenica 23 febbraio si festeggia il Carnevale sulle sponde di PORTO CERESIO. Domenica 23 febbraio le vie e le piazze di Porto Ceresio si riempiranno di suoni, colori e tanta allegria. Il bellissimo borgo sul lago di Lugano accoglierà la 43^ edizione del Carnevale Ceresino, un appuntamento ormai tradizionale. Carri allegorici, gruppi in maschera e bande (in tutto una ventina di elementi) riusciranno sicuramente a far passare un bel pomeriggio all’insegna della spensieratezza e della voglia di far festa e di divertirsi. L'appuntamento è per le 14. Per maggiori info leggi QUI.

- Torna domenica 23 febbraio a GAVIRATE il Carnevale Gaviratese. L’inizio della sfilata, che si svolgerà nel centro storico, è previsto alle 14.30; quest’anno, alla manifestazione organizzata dalla Pro Loco, saranno presenti sei carri allegorici, con la partecipazione degli “Sbandieratori e Musici” di Lachiarella e del gruppo folkloristico “I Gioppini” di Bergamo. Il momento clou sarà la consegna della chiavi della città da parte del sindaco di Gavirate Silvana Alberio ai sovrani del Carnevale gaviratese Re Scartozz e la Regina Elena, che saranno presenti con tutta la loro corte.

- Grande appuntamento con il carnevale anche a CASSANO MAGNAGO. L'appuntamento è per domenica 23 febbraio. Attese migliaia di persone per una delle sfilate più seguite dell'intera provincia. Si parte alle 15: il corteo sfilerà nelle principali vie e piazze della città.

- Sabato 22 febbraio tutti in maschera per le sfilate di Carnevale anche a ISPRA, dove il corteo partirà alle 14 in punti e sfilerà per il centro del paese. Stesso orario per la sfilata di Carnevale di ALBIZZATE: dalle 14 sfilata carri per le vie del paese. Il clou sarà in piazzale Sefro. Sfilate in programma sempre sabato a CUVIO e CUVEGLIO. Si parte alle 14.15. Percorso: carri allegorici con partenza dal Valcuvia Shop del Centro Commerciale e arrivo area Feste di Cuvio. 

- A CASTRONNO invece la sfilata di Carnevale si svolgerà domenica 23 febbraio con inizio alle 14.30. Percorso: dalle Scuole Elementari di Via S.Monte con arrivo in piazza del Comune.

- Continua fino all'8 marzo al Museo Parisi Valle di MACCAGNO CON PINO VEDDASCA la mostra "I segreti volti della Gioconda". Oltre 40 gli artisti coinvolti. La mostra compie un viaggio tra le opere che hanno preso ispirazione dalla storica icona femminile di Leonardo da Vinci, a 500 anni dalla sua scomparsa. L’evento, organizzato dall’Associazione Ponte degli Artisti “la scaletta dell’arte”, voluto dal suo fondatore Savi Arbola Appiani, si svilupperà in due parti, con video installazioni ed esposizioni di oltre quaranta artisti. Orari: venerdì 14.30/18.30. Sabato e domenica: 10/12 e 14.30/18.30. Ingresso libero.

- Arriva a SARONNO al teatro Giuditta Pasta, domenica 23, il tour de “I tre porcellini – Un musical… Curvy”, una produzione della compagnia Chi è di scena, in collaborazione con la Compagnia della Rancia. La storia che tutti conosciamo è raccontata in una giocosa versione musical con canzoni orecchiabili e coreografie coinvolgenti: uno spettacolo divertentissimo, adatto a tutta la famiglia. Rivolto ad un pubblico misto, di bambini ma non solo, con un linguaggio divertente e giocoso invita a riflettere su temi profondi e importanti come la famiglia, la casa e il valore dell’impegno per raggiungere gli obiettivi. Lo spettacolo è alle ore 16.

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore