/ Storie

Che tempo fa

Cerca nel web

Storie | 15 febbraio 2020, 13:22

DA VARESE A CORVETTO. Piccoli musicisti varesini incantano Milano per uno splendido progetto sociale

Un progetto di riqualificazione e aggregazione sociale, Made in Corvetto, ha visto esibirsi i Piccoli Musici Estensi: quando è Varese che stupisce Milano con i suoi talenti

DA VARESE A CORVETTO. Piccoli musicisti varesini incantano Milano per uno splendido progetto sociale

Si è svolta ieri a Milano la giornata di inaugurazione di un progetto di riqualificazione sociale. Partendo dal coinvolgimento attivo della cittadinanza, alcune cooperative ed associazioni del territorio, con il patrocinio del comune di Milano, puntano ad una vera e propria trasformazione dei quartieri intorno alla comunità che li popola, a partire da un luogo simbolo: il mercato rionale

Il progetto Made in Corvetto vuole essere uno spazio di aggregazione in cui si parte dai profumi del cibo per arrivare all’arte, passando attraverso la mobilità sostenibile della ciclofficina di quartiere. Ed in questa prima giornata di festa l’arte è giunta a Milano partendo da Varese.

Durante il concerto d’inaugurazione, tenutosi ieri all’Auditorium Itsos Steiner, si sono esibiti i Piccoli Musici Estensi con la Pasquinelli Young Orchestra e il Coro Song. Il programma musicale, con la direzione di Pietro Mianiti e Daniele Abbado, ha visto l’esibizione di giovani e talentuosi violinisti solisti: Simone Aguzzi, Gemma Brollo, Elisa Leone si sono confrontati con le Quattro Stagioni di Vivaldi; Carolina Moranzoni e Martina Borneo con il Concerto per due violini di Bach. Ad assistere al concerto dei giovani varesini anche Giovanni Fosti, presidente della Fondazione Cariplo, che sostiene il progetto. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore