/ Eventi

Eventi | 14 febbraio 2020, 13:30

VIDEO. Premio Chiara, presentati i cinque bandi del concorso letterario dedicato al racconto

Compie 32 anni il premio dedicato allo scrittore luinese Piero Chiara, che si conferma il più amato dai varesini. Tante le novità presentate dall'associazione, a cominciare dall'ospite speciale che ispirerà i giovani scrittori: Umberto Pellizzari.

VIDEO. Premio Chiara, presentati i cinque bandi del concorso letterario dedicato al racconto

E’ l’edizione dell’amore la 32esima del Premio Chiara, perché mai come quest’anno gli amici del premio letterario dedicato al racconto si sono dimostrati così vicini all’associazione che lo organizza. Non a caso è stato scelto il 14 febbraio, festa degli innamorati e compleanno della direttrice Bambi Lazzati, come giornata per presentare i bandi di concorso del Premio.

Cinque i bandi di quest’anno. Per il Premio Chiara vero e proprio, «per cui ci stanno già arrivando i racconti da parte delle case editrici, anche se c’ tempo fino al 4 maggio per candidarsi – spiega Bambi Lazzati  - Ricordiamo che possono partecipare solo le raccolte di racconti in lingua italiana, edite in Italia e nella Svizzera italiana tra il 1 maggio 2019 ed il 30 aprile 2020. Le raccolte devono contenere racconti scritti tutti da un solo autore: non possono partecipare antologie a più mani». 

Il Premio Chiara Giovani, rivolto ai ragazzi dai 15 ai 25 anni, quest’anno è dedicato al tema dell’”Acqua”. «Stiamo organizzando di versi incontri tematici per far capire ai ragazzi come si vive nell’acqua e per dargli alcuni spunti. Uberto Pellizzari sarà nostro ospite il 10 marzo prossimo, ma seguiranno altri appuntamenti». I concorrenti che vogliono partecipare al Chiara Giovani sono invitati a produrre un racconto originale ed inedito di massimo 6000 battute dattiloscritte (seimila, spazi inclusi) e preceduto da un titolo, tre righe di riassunto (considerando un normale documento Microsoft Word con formattazione di default – titolo e riassunto non vengono computati tra le battute) e il conteggio delle battute.

Il Premio Chiara Inediti è  il concorso è riservato a raccolte di racconti inediti (minimo 3 mai apparsi su quotidiani e riviste o sul web) in lingua italiana, di autori di età non inferiore ai 25 anni, residenti in Italia o nella Svizzera italiana. L’opera dovrà essere di circa 160.000 battute, spazi inclusi e il termine per la presentazione il 28 di aprile.

Il Premio Fotografico Riccardo Prina, dedicato al critico d’arte e di fotografia. Per la partecipazione si richiede una sequenza fotografica da 3 a 6 scatti che abbia in sé un’idea di narrazione. La partecipazione gratuita ma riservata a fotografi dai 18 ai 40 anni. Il termine di presentazione  fissato per il 25maggio. 

E infine, il più giovane dei concorsi del Chiara, il Video Contest rivolto a video maker, creativi, esperti digitali, professionisti e non, senza limiti di età, residenti in Italia e Svizzera italiana, oppure all’estero se iscritti all’AIRE, i quali potranno partecipare singolarmente o in gruppo con un unico video. Il titolo del concorso è “Da un racconto di parole a un racconto per immagini” e i concorrenti devono realizzare la trasposizione di un racconto di Piero Chiara a propria scelta, sotto forma di un breve video originale della durata massima di 10 minuti, inclusi titoli di testa e coda.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore