/ Varese

Varese | 11 febbraio 2020, 18:38

Mercato in piazza Repubblica, se ne parla a fine anno ma aumentano i parcheggi in piazzale Kennedy

Piazza Repubblica è pronta ad accogliere le bancarelle e il cantiere delle stazioni sta soffocando il mercato, portando via sempre più parcheggi. La soluzione arriva però dall'amministrazione: due giorni a settimana il mercato sarà ricompattato per aumentare i posti auto nel piazzale.

Mercato in piazza Repubblica, se ne parla a fine anno ma aumentano i parcheggi in piazzale Kennedy

Tecnicamente è stato tutto definito e l'assessorato al commercio insieme agli ambulanti sono pronti per trasferire il mercato di Varese nel cuore della città, in piazza Repubblica. Tutto resta però vincolato alle tempistiche con cui verranno eseguite le opere sulla piazza, propedeutici allo spostamento delle bancarelle. Il bando per l'affidamento dei lavori dovrebbe partire a breve e, considerati i tempi tecnici, del trasferimento del mercato  se ne riparlerà con la fine dell'anno

Nel frattempo gli ambulanti sono costretti a fare i conti con l'avanzamento del cantiere del Progetto Stazioni, che ha portato via parecchi posti auto nel comparto. Una soluzione per migliorare l'accessibilità dell'area durante questi mesi di cantieri.è stata proposta oggi durante il tavolo tecnico tra ambulanti e comune. 

«La nostra proposta – spiega l'assessore alle Attività produttive Ivana Perusin – punta ad aiutare i commercianti, migliorando accessibilità e qualità del mercato. Per ricavare i posteggi, infatti, le bancarelle che ora si trovano sul fondo di piazzale Kennedy verranno spostate verso l'alto, occupando zone attualmente libere. Il risultato sarà quello di un mercato più compatto e bello, meno dispersivo e più semplice da girare».

Una soluzione che varrà solo per le giornate di giovedì e sabato, quando il mercato si svolge in forma ridotta, e che verrà elaborata nei dettagli nei prossimi giorni. «I nostri tecnici – prosegue Perusin – ultimeranno ora i dettagli e poi avremo l'attuazione di quanto è stato stabilito in accordo con i rappresentanti dei commercianti. I nuovi posteggi in fondo a piazzale Kennedy, però, non saranno l'unica novità: tutte le bancarelle, infatti, saranno dotate di una mappa, realizzata dal comune, che indicherà le altre aree di sosta limitrofe utilizzabili dai clienti. Ancora una volta lo strumento del tavolo tecnico si è rivelato decisivo, con due soluzioni concrete che testimoniano la volontà di guardare al futuro per il bene del nostro mercato».

Valentina Fumagalli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore