/ Territorio

Territorio | 11 febbraio 2020, 13:28

Furti a Malnate, la ricetta dell'ex sindaco Damiani: «Incontro con il prefetto e unità mobile delle forze dell'ordine»

Il consigliere di Fratelli d'Italia, dopo il sit in di protesta dei giorni scorsi, pronto a chiedere al prefetto misure per arginare il fenomeno

Furti a Malnate, la ricetta dell'ex sindaco Damiani: «Incontro con il prefetto e unità mobile delle forze dell'ordine»

Un incontro con il Prefetto di Varese per affrontate la questione sicurezza. La richiesta di incontro verrà inoltrata nelle prossime ore dal consigliere comunale di Malnate di Fratelli d'Italia, Sandro Damiani: «Intendo incontrarlo - dice Damiani, ex sindaco della città - per chiedere di intervenire con misure immediate. Per coprire le mancanze da parte dell'amministrazione comunale. Faremo presente la situazione chiedendo di portare subito delle contromisure. Ad esempio l'impiego di un'unità mobile che possa essere utilizzata sul territorio per aumentare la presenza delle forze dell'ordine. È ovvio che non è la soluzione a ogni problema, ma almeno è un deterrente. È fondamentale nell'immediato intervenire con soluzioni tempestive: aumentare il pattugliamento e la presenza delle forze dell'ordine sul territorio. È l'unico modo per creare qualche ostacolo in più ai ladri».

Secondo Sandro Damiani si sta facendo poco per fronteggiare la situazione dei furti in casa: «L'opposizione già dal 2013 - prosegue - chiede che si intervenga con soluzioni mirate e ancora oggi dopo sette anni non si è fatto molto. Il sindaco aveva fissato in campagna elettorale tra le priorità del programma proprio la sicurezza e invece basta valutare quanto sia stato stanziato per questo tema per rendersi conto che evidentemente una priorità per questa amministrazione comunale non è».

Nei giorni scorsi Damiani aveva organizzato un sit-in in zona Villa Rossi per sensibilizzare i cittadini rispetto al problema dei furti in abitazione: «È un problema serio che non si può sottovalutare. Da metà ottobre sono iniziati i furti, non da settimana scorsa. È una situazione molto negativa. Mi è dispiaciuto molto che l'amministrazione non abbia manifestato vicinanza e solidarietà alle persone che hanno subito in questa ondata un furto in casa».

Pino Vaccaro

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore