/ Politica

Politica | 11 febbraio 2020, 16:55

Astuti (Pd): "Le parole di Liliana Segre un bene prezioso, chiediamo una seduta del Consiglio Regionale al Binario 21"

La proposta avanzata dal consigliere regionale varesino dopo la visita odierna al Pirellone della senatrice a vita, la quale ha invitato i consiglieri lombardi a visitate il Memoriale della Shoah alla Stazione Centrale di Milano

Astuti (Pd): "Le parole di Liliana Segre un bene prezioso, chiediamo una seduta del Consiglio Regionale al Binario 21"

«Le parole della senatrice Liliana Segre sono un bene prezioso di cui tutti dobbiamo fare tesoro. La sua visita in Consiglio regionale e il suo infaticabile richiamo alla lotta quotidiana contro l’odio e l’indifferenza sono un monito fortissimo alla politica e alle istituzioni, estremamente opportuno in tempi come questi.

Liliana Segre ha invitato tutti i Consiglieri regionali a visitare il Memoriale della Shoah al Binario 21, sotto la Stazione Centrale di Milano, il luogo da cui anche lei, come tanti, partì per il campo di sterminio di Auschwitz. È una richiesta che facciamo nostra e anzi, chiediamo che il Consiglio regionale si riunisca in una seduta straordinaria proprio al Binario 21.

Sarebbe un gesto altamente simbolico degno della richiesta di questa straordinaria donna che, ormai con i capelli bianchi, racconta come una ragazzina normale ha dovuto affrontare l’indicibile orrore della deportazione».

Così il consigliere regionale del Partito Democratico Samuele Astuti commenta il discorso in Consiglio regionale della senatrice a vita e sopravvissuta ad Auschwitz Liliana Segre.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore