/ Varese

Varese | 10 febbraio 2020, 21:59

In 350 da piazzale Trieste a piazza Monte Grappa per ricordare le vittime delle foibe

Fiaccole, bandiere tricolori e tamburi hanno accompagnato il corteo partito davanti alla stazione dello Stato e giunto in piazza Monte Grappa dove è stata deposta una corona commemorativa per le vittime delle foibe ed esposto uno striscione

In 350 da piazzale Trieste a piazza Monte Grappa per ricordare le vittime delle foibe

Circa 350 persone hanno sfilato con bandiere tricolori, fiaccole e tamburi da piazzale Trieste a piazza Monte Grappa per ricordare le vittime delle foibe. Il corteo di Casa Pound, DoRa, Forza Nuova e Fiamma Tricolore è partito davanti alla stazione dello Stato e, percorrendo via Morosini, via Vittorio Veneto e corso Moro, è arrivato in piazza Monte Grappa.
Qui si è conclusa la sfilata a cui ha fatto seguito la deposizione della corona tricolore sotto l'abete al centro della piazza. Alla manifestazione hanno partecipato militanti in arrivo non solo dalla provincia di Varese ma anche da quelle di Milano, Como, Pavia e dalla Svizzera. «Abbiamo trasformato una celebrazione istituzionale in un evento di popolo» le parole dei manifestanti che, prima di concludere la serata, hanno esposto un lungo striscione su cui c'era scritto "Il ricordo del mio cuore non consente perdono".


  

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore