/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | 10 febbraio 2020, 16:06

Sanità Lombardia, approvata l’abolizione del superticket. Emanuele Monti (Lega): «Un gesto concreto per i cittadini più deboli»

Il superticket sulle prestazioni specialistiche ambulatoriali viene abolito per tutti a partire dal primo di marzo.

Sanità Lombardia, approvata l’abolizione del superticket. Emanuele Monti (Lega): «Un gesto concreto per i cittadini più deboli»

La giunta di Regione Lombardia ha approvato oggi l’abolizione del superticket sanitario. Un provvedimento previsto e annunciato già a dicembre scorso, durante la trattazione del Bilancio di previsione, e oggi attuato. 

«Un ringraziamento al presidente Fontana e agli assessori Gallera e Caparini, che hanno ascoltato le istanze proveniente dal consiglio e dalla commissione Sanità. Regione Lombardia dimostra ancora una volta pragmatismo e sostegno reale ai cittadini – commenta il presidente della III commissione Sanità e politiche sociali di Regione Lombardia, Emanuele Monti - Il superticket sulle prestazioni specialistiche ambulatoriali viene abolito per tutti a partire dal primo di marzo.  L’impegno di Regione Lombardia a sostegno delle categorie più deboli fa parte della nostra cultura di governo, di cui stiamo dando ampia dimostrazione alla guida della regione più importante d’Italia». 

Prima di questo provvedimento, che abolisce il ticket in maniera definitiva, le fasce di esenzione erano state progressivamente ampliate. Il numero degli esenti era stato aumentato l’anno scorso, incidendo soprattutto sui nuclei familiari tra i 18mila e i 30mila euro. Con l’ultima delibera l’esenzione è totale. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore