/ Varese

Varese | 09 febbraio 2020, 10:41

Varese, oltre 300 candidati per 7 posti da agente di polizia locale

Troppe le candidature al concorso pubblico indetto dal Comune di Varese: scatta la fase di preselezione. Solo 60 potranno accedere ai test finali

Varese, oltre 300 candidati per 7 posti da agente di polizia locale

E’ stato preso d’assalto il concorso pubblico indetto dal Comune di Varese per assumere a tempo pieno 7 nuovi agenti di polizia locale: quattro entro la fine del 2019 e tre nell’arco del 2020. 

I candidati ammessi alle prove sono risultati 327. Un numero nettamente maggiore ai 60 previsti per la fase concorsuale vera e propria. Si è reso così necessario procedere all’organizzazione di una fase pre selettiva in cui i candidati saranno sottoposti a dei test studiati ad hoc da una società esterna al comune. 

Le prove infatti devono essere ben strutturate per accertare le conoscenze, le competenze, le capacità e le attitudini dei candidati «in relazione al profilo a selezione – si legge nel bando - nonché stante la specificità del ruolo e il possibile utilizzo di armi, anche prove volte ad accertare la struttura di personalità degli aspiranti». 

Si allungano così i tempi per implementare l’organico di polizia locale, ma il concorso permetterà di stilare una graduatoria da cui attingere anche per le future assunzioni e consentirà di ringiovanire il corpo. 

Il numero di agenti negli anni è progressivamente diminuito per via dei pensionamenti e del blocco delle assunzioni, passando da 106 in servizio nel 2008 agli attuali 83

V. Fum.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore