/ Eventi

Eventi | 07 febbraio 2020, 16:47

GLI APPUNTAMENTI DEL WEEKEND. Un salto tra mostre, tradizioni e danze irlandesi. Ecco come e dove gustarsi il fine settimana in provincia

In attesa delle iniziative di Carnevale, che animeranno tutta la provincia da Nord a Sud, è la cultura a farla da padrona, con spettacoli, mostre, convegni. Non mancheranno tradizioni (la benedizione dell'olio di Sant'Imerio), laboratori (a Malpensafiere), allegre danze irlandesi (a Busto) e passeggiate organizzate (alla Rasa).

(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Ecco una selezione di eventi per il fine settimana alle porte. In attesa delle iniziative di Carnevale, che animeranno tutta la provincia da Nord a Sud, è la cultura a farla da padrona, con spettacoli, mostre, convegni. Non mancheranno laboratori (a Malpensafiere), allegre danze irlandesi (a Busto) e passeggiate organizzate (alla Rasa).

- Appuntamento a teatro a VARESE con Paolo Cevoli venerdì 7 febbraio con "La Sacra Famiglia" (Teatro di Varese, piazza della Repubblica, ore 21) uno spettacolo dedicato al tema di genitori e figli per dire cose serie senza prendersi sul serio. Per raccontare la sagra famiglia. Di e con Paolo Cevoli; regia di Daniele Sala. Info e prezzi: www.teatrodivarese.it.

- Sabato 8 febbraio anche a VARESE si celebra il "Giorno del ricordo". Appuntamento in Aula Magna dell'Università dell'Insubria, via Ravasi 2, ore 10.00 con “Custodia e trasmissione del ricordo tra cronaca e storia. Le foibe, l’esodo, le vicende del confine orientale d’Italia”. Proiezione di documenti  filmati originali; con la partecipazione della compagnia “Non solo teatro” di Silvana Magnani e della giornalista Stefania Radman. Proclamazione dei  vincitori della seconda edizione del Premio Ottavio Missoni “Trasmettere identità e memoria” e momento musicale con il coro alpino “Voci del Rosa” di Busto Arsizio.

- Sempre a VARESE sabato 8 febbraio una mostra dedicata al tema dei terremoti. Appuntamento a Villa Baragiola, in via Caracciolo, alle 10.30 con "Terremoti: attenti agli elementi. Dettaglia che salvano la vita". L'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, con la collaborazione dell’’Osservatorio astronomico Schiaparelli - Centro Geofisico Prealpino e del Parco Campo dei Fiori, presenta a Varese la mostra dedicata ai consigli utili per prepararsi ai terremoti. La mostra è un percorso interattivo, con filmati, modellini, laboratori e giochi. L’esposizione resterà a Varese fino al 29 febbraio.

- Ancora a VARESE sabato 8 febbraio appuntamento alla Biblioteca dei Ragazzi “Gianni Rodari”, via Cairoli 16, ore 15.30 con "Cappuccetto rosso, caperucita roja". Chi di noi non ha mai letto la storia di Cappuccetto Rosso? Ma quanti l'hanno sentita raccontare in spagnolo? La Biblioteca dei Ragazzi “Gianni Rodari” propone una lettura animata in  italiano e spagnolo di questa fiaba intramontabile. L'incontro sarà tenuto da alcuni ragazzi del liceo linguistico “Manzoni”, che proporranno anche un piccolo laboratorio manuale. La partecipazione è libera e gratuita e aperta ai bambini dai 4 anni.

- Arte protagonista in sala Veratti a VARESE con "Contemporary. L'arte varesina in mostra". Appuntamento alle 16 con un confronto di stili e tecniche, la mostra curata dal critico d‘arte Fabrizia Buzio Negri sottolinea alcune interessanti esperienze estetiche che l'arte contemporanea offre nel territorio del Varesotto. Sette artisti dalla forte personalità spaziano liberamente dalla pittura alla scultura, dal collage alla tecnica mista fino all’assemblage polimaterico. Gli artisti: Pierangela Cattini, Aldo Cerri, Gladys Colmenares, Flora Fumei, Martina Goetze Vinci, Sonia Naccache, Giorgio Presta.

- Alla libreria Ubik di piazza Podestà a VARESE sabato alle 17.30 c'è l'incontro "Tosca, una dark lady di plastica". Incontro di presentazione dello spettacolo “Tosca” di Giacomo Puccini, che andrà in scena il 1° marzo 2020 alle ore 17.00 presso il Teatro Openjobmetis. La regista dello spettacolo Serena Nardi, dialogando con il giornalista Paolo Grosso, responsabile della pagina Cultura e Spettacoli de La Prealpina, racconterà uno dei capolavori del grande Giacomo Puccini e presenterà l'allestimento realizzato dalla compagnia Red Carpet - Giorni Dispari Teatro di Varese.

- Maghi e illusionisti di fama internazionale vi accompagneranno in un mondo ai confini della realtà. E' "Il Galà del Sorriso - La magia esiste", che si svolge al Teatro di VARESE sabato alle 21. Direzione artistica di Walter Maffei; ingresso con biglietto della lotteria disponibile presso: Varese Dischi - Galleria Manzoni, 3 0332.241056; Ninnananna - V.le Garibaldi, 91, Gavirate; il giorno dello spettacolo a Teatro dalle ore 19.00. È possibile prenotare i biglietti telefonando a Il Ponte del Sorriso Onlus 0332.286946. Evento organizzato da  Il Ponte del Sorriso Onlus (www.ilpontedelsorriso.com) e Masters of Magic (www.mastersofmagic.it).

- Domenica a VARESE torna la Festa di Sant'Imerio e la Benedizione dell'olio. Appuntamento alla Chiesetta di Sant'Imerio domenica 9 febbraio alle 11.20. Ci sarà una benedizione solenne dell’olio di lago Sant'Imerio sul sagrato della chiesetta. Seguono la processione alla chiesa parrocchiale, l'accensione del “globo” e la Santa Messa solenne presieduta da monsignor Gilberto Donnini.

- Nell'ambito delle "Uscite Narranti" domenica si andrà alla scoperta della Chiusarella. Partenza dal parcheggio del Cimitero della RASA di VARESE, ore 14.30. Le pendici del Chiusarella sono un terreno ideale per questi splendidi fiori invernali. Sperando in un ottima fioritura, si andrà a cercarli insieme. L'uscita narrante avrà luogo anche in caso di pioggia. Si consiglia abbigliamento sportivo, scarpe da ginnastica o da trekking. Obbligatoria l'iscrizione all'associazione OfficinAmbiente, da effettuare anche in loco. Per info: info@officinambiente.org; www.officinambiente.orgwww.facebook.com/officinambiente.

- Domenica 9 febbraio inaugurazione della mostra dedicata ai cinquant'anni del liceo artistico “Frattini” di VARESE, con ex alunni ed ex docenti a confronto. La mostra si potrà visitare fino a domenica 1° marzo. L'appuntamento è ai Musei civici di Villa Mirabello, piazza della Motta, ore 16.00: l'iniziativa è denominata "Buon compleanno Liceo Frattini".

- Domenica al Teatro di VARESE (piazza Repubblica, ore 17) in programma "La Sirenetta - Il Musical". Una storia che ha emozionato, ed ancora emoziona, intere generazioni. Liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Hans Christian Andersen, il musical sarà ricco di colpi di scena, musica, scenografie e coreografie travolgenti. Uno spettacolo per tutta la famiglia che oltre a divertire farà riflettere sui valori dell’amore e dell’amicizia. Una favola e un cartone animato conosciuto da tantissime generazioni in tutto il mondo riportato in scena magistralmente con un corpo di ballo, di canto e di recitazione di grande livello diretto da Ilaria De Angelis. La Sirenetta verrà interpretata da Serena Rigacci, mentre nel ruolo della Strega del Mare ci sarà eccezionalmente Marina Fiordaliso. 

- Continua la Stagione Musicale Comunale. Domenica 9 febbraio alle 20.30 al Salone Estense del Comune di VARESE la serata dedicata a "Grigory Sokolov". È una lunga amicizia quella lega che il Maestro Sokolov e il suo pianoforte alla Stagione Musicale varesina. La prima volta che ne fu ospite era il mese di gennaio del 2003 e, visto l'alto numero di richieste, il concerto venne trasferito nella Sala Napoleonica delle Ville Ponti. Fu un successo senza "se" e senza "ma". Da allora fra Varese e Grigory Sokolov si è creata un'alchimia nel segno dell'affetto, grazie alla quale torna ciclicamente a suonare per la Stagione musicale. Info e prezzi: www.stagionemusicale.it.

- Sabato 8 febbraio alle 16 iniziativa dell'ANPI Provinciale Varese in prossimità del Giorno del Ricordo Nazionalismo ed esodi istriani. Nel ricordo del dramma delle foibe, sabato pomeriggio a VARESE nel salone Renè Vanetti della Cooperativa di Biumo e Belforte, l'associazione ripercorrerà quei drammatici eventi con la conferenza "Nazionalismi e sovranismi". Alla presentazione del saggio dello scrittore ed esule Istriano Remo Calcich, “Nazionalismi ed esodi istriani” parteciperanno, insieme alla Presidente di Anpi Provinciale Varese, il prof. Cosimo Cerardi e i docenti universitari Robertino Ghiringhelli e Fabio Minazzi. 

- Mostra negli spazi del rettorato, in via Ravasi 2 a VARESE fino al 14 febbraio 2020 da lunedì a venerdì dalle 9 alle 19, con ingresso libero. Oltre cinquanta opere, tra ceramiche, oggetti di design, batik, vetri, pitture e sculture, dagli anni Cinquanta sino a tutto il primo decennio del 2000, ricostruiscono il ricco percorso artistico di un illustre interprete dell’arte e della cultura del territorio varesino del XX e XXI secolo. 

- È visitabile fino al 7 marzo all’Università dell’Insubria a VARESE la mostra "Colore, colore, colore. 50 scatti di Giorgio Lotti tra natura, luce e astrazione cromatica", inaugurata negli spazi del Padiglione Morselli e visitabile dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19. Le immagini esposte fanno parte di due cicli tematici di Giorgio Lotti, giornalista e fotoreporter di fama. La mostra è stata organizzata dal Centro di ricerca sulla Storia dell'arte contemporanea (Crisac), diretto da Andrea Spiriti, che ha in programma per il 2020 un’importante serie di eventi espositivi sia di fotografia che di pittura e scultura. Intanto in rettorato, in via Ravasi 2, fino al 14 febbraio dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19 si visita la mostra "Ambrogio Pozzi. Opere dalla collezione di famiglia", monografica dedicata all’artista e designer scomparso nel 2012: curata da Laura Facchin e Massimiliano Ferrario, comprende oltre cinquanta opere tra ceramiche, oggetti di design, batik, vetri, pitture e sculture. 

- Si inaugura a VARESE sabato 8 febbraio la mostra fotografica "Lune di Varese" di Luca Missoni. Appuntamento alle ore 17.30 alla Galleria Ghiggini. Un'occasione per scoprire la ricerca dedicata al soggetto della Luna, che appassiona da anni Luca Missoni: il corpo celeste ha infatti catturato la sua attenzione fin da bambino. Visitabile ogni venerdì dalle 21 alle 23 fino al 29 febbraio. 

- Da venerdì 7 a domenica febbraio arriva a MALPENSAFIERE a BUSTO ARSIZIO "Manualmente, il Salone Della Creatività Femminile". Tre giorni dedicati a cucito, home decor, bijoux, ricamo, merletto, knitting, uncinetto, food and cake design, pittura, stamping, scrapbooking, découpage, recycled art e a tutte le tecniche manuali, da quelle più tradizionali alle più innovative. Il percorso ideale di Manualmente inizia sui banchi di scuola per proseguire anche nel tempo libero, attraverso corsi di hobbystica e pratica nel privato. Un percorso che in alcuni casi culmina in scelta professionale, risorsa economica, opportunità per il futuro, trasformando la passione in intraprendenza e lavoro per la vita. Orari di apertura della fiera:Ore 10 alle 18,30. 

- Con "Rumors" il teatro è solidale a BUSTO ARSIZIO. Sabato 8 febbraio quattro associazioni sostengono la disabilità Unitalsi, associazione Amici di Alessandro Colombo, Cuffie colorate e Carolina ODV organizzano una serata benefica: la Filodrammatica Cittadina Paolo Ferrari mette in scena la farsa di Neil Simon. Inizio alle 21 al teatro San Giovanni Bosco. Al teatro San Giovanni Bosco della parrocchia di Sant’Edoardo (via Bergamo 12, Busto Arsizio), la storica compagnia teatrale bustocca Filodrammatica Cittadina Paolo Ferrari, con la regia di Luigi Drogo, mette in scena “Rumors” di Neil Simon; una farsa esilarante e un po’ amara che, pur affrontando l’ambiguità della borghesia americana, offre spunti di riflessione su una verità troppo spesso fondata solo, ed esclusivamente, su pettegolezzi (da qui anche il titolo dell’opera).L ’iniziativa, organizzata dalle quattro associazioni bustocche, vuole porre al centro dell’attenzione il tema della disabilità. Lo spettacolo ha inizio alle 21. 

-A BUSTO ARSIZIO appuntamento domenica 9 febbraio con "Domeniche ad Arte - Personaggi in cerca d'autore: i lavoratori". Il tema del lavoro è stato affrontato nell'arte fin dall'antichità e i lavoratori sono stati raffigurati in svariati modi a seconda del contesto storico e della sensibilità degli artisti. Anche le Civiche Raccolte d’Arte di Palazzo Cicogna ospitano alcune opere in cui viene rappresentato questo soggetto. L'incontro di domenica 9 Febbraio, a cura del Dipartimento dei Servizi Educativi Museali, sarà proprio l'occasione per andare alla loro scoperta e per approfondire come gli artisti di Palazzo Cicogna hanno rappresentato questo affascinate tema. L’appuntamento è alle ore 16.30 presso le Civiche Raccolte d'Arte di Palazzo Marliani Cicogna (piazza V. Emanuele II). L'iniziativa è gratuita e rivolta a un pubblico adulto.

- Arriva a BUSTO ARSIZIO “Busto Feis”, la quarta edizione della competizione internazionale di danza Irlandese, si svolgerà domenica 9 febbraio dalle 8 alle 19 al Pala Chierichetti (Palariosto) di via Ariosto. Un appuntamento imperdibile per gli appassionati di queste danze tradizionali, una competizione per tutti i ballerini, di ogni età, che desiderano avanzare di categoria, confrontandosi con danzatori provenienti dalle più prestigiose scuole nazionali e internazionali. L’importante manifestazione, che prevede gare sia di danze soliste (Solo), sia di gruppo (Ceili) accompagnate dal musicista Seamus O'Sullivan di Glasgow (Scozia), sarà una piacevole opportunità per il grande pubblico che potrà apprezzare i bellissimi e particolari costumi da competizione, scoprire le caratteristiche tecniche dei differenti balli e assistere ai battiti frenetici di esibizioni ad alto livello.

- A GALLARATE tutti sulla grande ruota panoramica per ammirare il panorama della città. Le “capsule” della ruota inaugurata sabato scorso raggiungono i 30 metri, il punto più alto della grande struttura che dominerà il centro storico di Gallarate fino al prossimo 8 marzo. In funzione sette giorni su sette, dal lunedì al venerdì la ruota sarà aperta dalle 14.30 alle 19.30 e alla sera dalle 20.30 alle 23; mentre nei giorni festivi e in quelli nei prefestivi è previsto l’orario continuato, dalle 10 alle 24. Costi: bambini fino ai 12 anni (che dovranno obbligatoriamente essere accompagnati da un maggiorenne) 5 euro, adulti 6 euro.  

- Appuntamento con il teatro al Giuditta Pasta di SARONNO. Sabato 8 febbraio è i cartellone lo spettacolo di e con Debora Villa "Gli uomini vengono da Marte le donne da Venere".

- Arriva sabato 8 febbraio a VOLANDIA il caccia Lockheed F-104G Starfighter, apparecchio in servizio per oltre trent’anni nell’Aeronautica Militare italiana. L’aereo, giunto dal Luftwaffenmuseum di Berlino e, grazie alle sue ottime condizioni, sarà esposto al pubblico. Sabato l'inaugurazione. Questo F-104G, costruito dalla Lockheed nel 1961, è uno dei più vecchi esistenti al mondo e per trent’anni è stato ammirato dai visitatori del Luftwaffenmuseum.  

- Continua fino all'8 marzo al Museo Parisi Valle di MACCAGNO CON PINO VEDDASCA la mostra "I segreti volti della Gioconda". Oltre 40 gli artisti coinvolti. La mostra compie un viaggio tra le opere che hanno preso ispirazione dalla storica icona femminile di Leonardo da Vinci, a 500 anni dalla sua scomparsa. L’evento, organizzato dall’Associazione Ponte degli Artisti “la scaletta dell’arte”, voluto dal suo fondatore Savi Arbola Appiani, si svilupperà in due parti, con video installazioni ed esposizioni di oltre quaranta artisti. Orari: venerdì 14.30/18.30. Sabato e domenica: 10/12 e 14.30/18.30. Ingresso libero.

- Torna al teatro Duse di BESOZZO “Vengo anch’io, fiabe e storie a teatro”, con lo spettacolo “Giangatto e la strega Giuseppina” in programma domenica 9 febbraio alle 16.30. Lo spettacolo è adatto a bambini dai 3 agli 8 anni; prevista anche una merenda offerta dalla Proloco di Besozzo. Ingresso 5 euro per tutti. Prenotazione al Musical Box di via XXV aprile, telefono 0332 770479 o acquistabili in teatro. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore