/ Varese

Varese | 26 gennaio 2020, 16:28

Buche in strada, si pescano le spigole. La sarcastica protesta dei giovani della Lega

La pittoresca denuncia arriva per le condizioni in cui si trova l'asfalto del rione di Avigno: «Abbiamo pescato delle spigole in buche che con la pioggia diventano dei veri e propri laghi. L'amministrazione intervenga»

Buche in strada, si pescano le spigole. La sarcastica protesta dei giovani della Lega

Sarcastica protesta dei Giovani della Lega di Varese. Per protestare contro la situazione di alcune strade di Avigno, dove sono presenti numerose buche sull'asfalto, hanno deciso di... pescare spigole. E lo hanno fatto con tanto di canna da pesca per farsi immortalare e attirare l'attenzione su un problema, quello delle buche, notato anche da numerosi automobilisti in città.

«I rioni di Varese sono preda del degrado - scrive Alberto Nicora, coordinatore cittadino dei giovani della Lega di Varese in un comunicato - con strade completamente distrutte, che abbassano nettamente la qualità della vita dei residenti. Da troppo tempo da parte dell'amministrazione comunale non arrivano risposte. Una situazione che colpisce anche Avigno, quartiere dove abito e dove i residenti mi hanno chiesto di fare da portavoce di questo problema, rendendolo mediatico, per attirare l'attenzione che, finora, non ci è stata data».

«Vista la gravità delle condizioni del manto stradale – spiega Nicora – abbiamo 'pescato' delle spigole in buche che, con la pioggia, diventano dei veri e propri laghi. Ogni giorno l'amministrazione comunale si vanta di aver fatto interventi e di aver stanziato risorse destinate alla riparazione delle strade, facendo passare l’ordinaria amministrazione per qualcosa di speciale. I residenti di Avigno sono stanchi e non ci stanno. E aspettano interventi che, ad oggi, ancora non si sono visti» conclude Nicora.  

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore