/ Sport

Sport | 22 gennaio 2020, 16:22

«Calcio moderno senza cuore e memoria». Clerici propone di intitolare lo stadio di Varese anche ad Anastasi

Il minuto di silenzio mancato per Pietro Anastasi sui campi di calcio non è piaciuto al consigliere comunale di Varese Ideale. Da qui la proposta: «Varese dovrebbe affiancare il suo nome a quello di Franco Ossola, intitolandogli lo stadio»

«Calcio moderno senza cuore e memoria». Clerici propone di intitolare lo stadio di Varese anche ad Anastasi

Il mancato minuto di silenzio sui campi di calcio per ricordare Pietro Anastasi ha fatto indignare parecchi tifosi (leggi qui), compreso il consigliere comunale di Varese Ideale, Stefano Clerici

«Il calcio moderno si è dimostrato senza cuore e senza memoria - dice Clerici – Si è dimenticato di onorare Anastasi sui campi di calcio di seria A (eccetto quelli in cui giocavano Juventus ed Inter, ndr), ma al business è sempre attento». Da qui la proposta di legare per sempre il nome della leggenda biancorossa alla nostra città.

Non solo dedicandogli una via o un impianto sportivo minore come ha proposto l’assessore allo Sport Dino De Simone (leggi qui), ma «intitolandogli proprio lo stadio e accostando il suo nome a quello dell’altrettanto indimenticabile Franco Ossola» propone Clerici.

L’impianto di Masnago diventerebbe così lo stadio Ossola-Anastasi, «legando così per sempre il suo nome a quello della nostra città - conclude - Concretizzerò questa proposta insieme a Mattia Colombo, delegato di Varese Ideale in commissione sport, presentando ufficialmente una mozione». 

Valentina Fumagalli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore