/ Varese

Varese | 20 gennaio 2020, 12:26

Tribunale più bello, il murales di Ravo arricchisce la scalinata principale del Palazzo di Giustizia

È stata inaugurata questa mattina l'opera d'arte di Andrea Ravo Mattoni all'interno del tribunale di Varese. È una copia de "La Pace e la Giustizia“ di Corrado Giaquinto ed è la prima di una serie di murales che abbelliranno la città nell'arco di quest'anno

Tribunale più bello, il murales di Ravo arricchisce la scalinata principale del Palazzo di Giustizia

«Il bello aiuta i cittadini a vivere meglio e li aiuta ad essere più vicino alla legalità», ha detto Orazio Muscato, presidente vicario del tribunale di Varese, nel presentare il grande murales che l'artista varesino di fama mondiale ha realizzato sulla parete della scala principale del Palazzo di Giustizia

Un'allegoria dell'opera del pittore settecentesco Corrado Giaquinto, "La Pace e la Giustizia“, esposta al Museo del Prado a Madrid. «Di solito quando lavoro su strada cerco una correlazione tra l'artista e il territorio - ha spiegato Ravo - In questo caso l'artista è napoletano, ma qui siamo in un luogo preciso e l'allegoria ha a che fare con la sua specificità». 

Il lavoro di Ravo porta inoltre avanti una tradizione antica, quella della copia, ma ne porta avanti un’altra altrettanto radicata che è quella del mecenatismo privato. «Erano le grandi casate che permettevano ai grandi artisti del passato di abbellire i nostri Palazzi  - ha sottolineato e oggi è successa la stessa cosa». Se per quest’anno Ravo potrà lavorare in provincia di Varese «è solo grazie ai benefattori privati che finanzieranno i miei prossimi lavori». 

Dopo il tribunale, Ravo lavorerà al muro esterno del carcere di Varese, all’Ospedale e sulle facciate di alcuni edifici privati. All’inaugurazione di questa mattina erano presenti anche autorità ed istituzioni: il sindaco Davide Galimberti, il governatore Attilio Fontana e il primo mecenate di Ravo, Dino Azzalin

Valentina Fumagalli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore