/ Eventi

Eventi | 17 gennaio 2020, 16:34

GLI APPUNTAMENTI DEL WEEKEND. Tra rettili e falò, ecco come e dove gustarsi il fine settimana in provincia

Se a Varese il falò di Sant'Antonio ha incantato tutti già giovedì sera, questo fine settimana in molte località della provincia le pire torneranno ad ardere, con tanta festa e momenti di buona tavola. Per gli appassionati di rettili e animali esotici mostra da non perdere a Busto Arsizio, mentre per i fanatici di tecnologia a MalpensaFiere torna ExpoElettronica

GLI APPUNTAMENTI DEL WEEKEND. Tra rettili e falò, ecco come e dove gustarsi il fine settimana in provincia

Se a Varese il falò di Sant'Antonio ha incantato tutti già giovedì sera, questo fine settimana in molte località della provincia le pire torneranno ad ardere, con tanta festa e momenti di buona tavola. Per gli appassionati di rettili e animali esotici mostra da non perdere a Busto Arsizio, mentre per i fanatici di tecnologia a MalpensaFiere torna Expo Elettronica.

- Dopo il grande falò di giovedì sera alla Motta di Varese ancora appuntamenti dedicati alla tradizione. L'appuntamento è domenica 19 gennaio a MUSTONATE dove, in occasione della Festa di Sant'Antonio, il borgo organizza una giornata ricca di eventi. Non mancheranno la benedizione degli animali, la distribuzione del pane benedetto, la fiaccolata e il falò. Durante la manifestazione è aperto lo stand gastronomico con  frittelle, cioccolata e vin brulè. Si parte con le iniziative alle 11 del mattino. Fiaccolata e falò a partire dalle 17.30, a seguire risottata e sottoscrizione a premi.

- Mostra negli spazi del rettorato, in via Ravasi 2 a VARESE fino al 14 febbraio 2020 da lunedì a venerdì dalle 9 alle 19, con ingresso libero. Oltre cinquanta opere, tra ceramiche, oggetti di design, batik, vetri, pitture e sculture, dagli anni Cinquanta sino a tutto il primo decennio del 2000, ricostruiscono il ricco percorso artistico di un illustre interprete dell’arte e della cultura del territorio varesino del XX e XXI secolo. 

- È visitabile fino al 7 marzo all’Università dell’Insubria a VARESE la mostra "Colore, colore, colore. 50 scatti di Giorgio Lotti tra natura, luce e astrazione cromatica", inaugurata negli spazi del Padiglione Morselli e visitabile dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19. Le immagini esposte fanno parte di due cicli tematici di Giorgio Lotti, giornalista e fotoreporter di fama. La mostra è stata organizzata dal Centro di ricerca sulla Storia dell'arte contemporanea (Crisac), diretto da Andrea Spiriti, che ha in programma per il 2020 un’importante serie di eventi espositivi sia di fotografia che di pittura e scultura. Intanto in rettorato, in via Ravasi 2, fino al 14 febbraio dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19 si visita la mostra "Ambrogio Pozzi. Opere dalla collezione di famiglia", monografica dedicata all’artista e designer scomparso nel 2012: curata da Laura Facchin e Massimiliano Ferrario, comprende oltre cinquanta opere tra ceramiche, oggetti di design, batik, vetri, pitture e sculture.  

- Venerdì 17 gennaio alle 18.15 appuntamento a VARESE con "Musica Solidale". Nel corso della tavola rotonda sul contrasto culturale al cyberbullismo di "Prigionieri della rete" alle 18.15 al Salone Estense di via Sacco è in programma un concerto a cura dell'Orchestra "I Piccoli Musici Estensi". Al pianoforte si esibirà Hernan Fassa, al violino Simone Broggini sotto la direzione di Carlo Taffuri. In programma brani di Cobian, Pnzio e tradizionali argentini.

- Venerdì 17 gennaio alla BARAGGIA di VIGGIU' appuntamento con la festa di Sant'Antonio. Venerdì 17 alle 10 messa in onore del Santo con benedizione del pane. Alle 18 messa solenne, cena alle 19. Sabato 18 gennaio alle 15.30 c'è la benedizione degli animali sul sagrato della chiesa parrocchiale, alle 18 la messa distinta della vigilia, alle 20 la processione alla chiesetta di San Siro, alle 20.30 spettacolo pirotecnico, alle 20.45 cena comunitaria. Domenica 19 gennaio è il giorno della festa popolare: si parte alle 8 con le messa, alle 10.30 messa distinta animata dalla Corel Regina Pacis. Pranzo alle 12.30, alle 14.30 incontro di preghiera; ore 15.30 spettacolo acrobatico dei "Truzzi Volanti". Alle 17.30 estrazione dei numeri vincenti della lotteria. Il pomeriggio la festa sarà allietata dalle note della Filarmonica G. Puccini di Viggiù, funzionerà uno stand gastronomic  e ci saranno bancarelle e pesca beneficienza. 

- Si festeggia Sant'Antonio anche a SARONNO. Venerdì 17 gennaio appuntamento con la Sagra dedicata al Santo alla chiesetta di Sant'Antonio: si parte alle 9.30 con l'animazione del Borgo Contadino che vedrà personaggi in costume d’epoca (1800 )e animazione della corte contadina, l'arrivo degli animali di corte e  dei venditori ambulanti, oltre a giochi per grandi e piccini. A mezzogiorno spazio ai piatti della tradizione, con degustazione del "piatto tipico" e di prodotti lombardi. Dalle 14 alle 19 c'è la Benedizione degli Automezzi all'Oratorio San Giovanni Bosco. Alle 15 spazio alla benedizione degli di fronte alla chiesetta S. Antonio Abate. Alle ore 18.30 polenta e formaggi, dalle 19 spazio ai piatti della tradizione. Alle 20.30 a chiudere la festa ci sarà l'intrattenimento musicale della Banda Cittadina di Saronno. Alle 21,15 gran finale con il Falò di Sant'Antonio. “L’Osteria del Borgo” preparerà per tutto il giorno dell’ottima trippa alla maniera lombarda panini con la salamella e del caldo vin brûlée. Saranno inoltre presenti gli “Antichi giochi nel Borgo”.

- Tradizione di Sant'Antonio anche a BESOZZO con la Sagra dedicata al santo e organizzata dalla Parrocchia dei Santi Alessandro e Tiburzio e dagli Amici di Sant'Antonio della Contrada Portaccia. Si inizia venerdì 17 gennaio alle 20.30 con la messa nella chiesetta dedicata al santo. Domenica 19 gennaio festa popolare a Besozzo Superiore: alle 11 ritrovo in Portaccia con benedizione degli animali, alle 12 buona tavola con polenta, bruscitt, trippa e tanto altro. Alle 14.3o benedizione con reliquia del santo e lancio dei palloncini. Alle 21 lo spettacolo pirotecnico, fiaccolata e accensione del Falò di Sant'Antonio, accompagnato dalla Filarmonica di Besozzo.

- Domenica 19 gennaio a BUSTO ARSIZIO dalle 10 alle 19 torna al PalaYamamay il Milano Reptiles Meeting: sono attesi i migliori 150 allevatori di animali esotici provenienti da ogni parte del mondo, pronti a far conoscere in maniera professionale e scientifica gli animali da terrario al pubblico che arriverà a Busto Arsizio. Ci sarà la possibilità di acquistare serpenti, camaleonti, lucertole, insetti ornamentali e piccoli mammiferi esotici, come il riccio africano e la puzzola americana, e di ricevere tutte le informazioni per gestirli al meglio. Sono attesi tra il pubblico numerosi vip, influencer e youtuber, come Jake La Furia dei Club Dogo. Per maggiori info clicca qui.

- Il 18 e 19 gennaio torna a MALPENSAFIERE, a Busto Arsizio, il primo dei tre appuntamenti annuali con Expo Elettronica, che si presenta ricco di conferme e novità interessanti. I visitatori potranno contare un un'offerta espositiva proposta da oltre 200 operatori, provenienti da tutta la penisola. Nel periodo dei saldi più attesi di tutto l’anno, Expo Elettronica è l’occasione per regalarsi il device di ultima generazione, implementare la dotazione high tech di casa e lavoro, esplorare le novità nel settore della videosorveglianza e domotica, sbirciare tra gli ultimi videogames in commercio o acquistare i gadgets utili e futili trasversali alle età, dalle cover alle periferiche, sino ai piccoli elettrodomestici. Appuntamento quindi sabato e domenica dalle 9 alle 18 con orario continuato.

- Sabato 18 gennaio, alle 18, alle Civiche Raccolte d’Arte di palazzo Marliani Cicogna di BUSTO ARSIZIO, nell’ambito del progetto “Uno spazio per l’arte”, sarà inaugurata la mostra di Giulia Nelli “Lègati da legàmi tessuti dal tempo”. La mostra conferma l’attenzione di Busto per l’importante filone dell’arte contemporanea. Giulia Nelli, legnanese, classe 1992, è un artista di fiber art. Nella mostra l’artista affronta il tema della vita dell’uomo che scorre veloce: le opere esposte sono realizzate utilizzando vecchi collant, che sono stati strappati, tirati e ridotti al loro elemento essenziale, il filo, che viene nuovamente intrecciato per rielaborare trame che mantengono in sé valori simbolici di eleganza e di femminilità. La mostra resterà aperta fino a domenica 9 febbraio. Orari: Martedì-Giovedì: 14.30-18; Venerdì: 9.30-13. / 14.30-18; Sabato:14.30-18.30; Domenica 15-18.30.

- Letture, concerti, rappresentazioni teatrali, danza, cortometraggi, laboratori a tema ispirati al mondo classico: è ricchissima la proposta di venerdì 17 gennaio a GALLARATE, quando i Licei di viale dei Tigli  faranno gli straordinari serali in occasione della “Notte nazionale del Liceo Classico”. Dalle 20 alle 24 porte aperte a tutta la cittadinanza, in particolare agli studenti delle scuole di primo grado, che avranno un’occasione in più per conoscere l’istituto. Protagonisti assoluti della serata saranno gli studenti dei Licei, che quest’anno, per la settimana edizione dell’evento, sono stati chiamati a esprimersi sul tema delle “Stagioni”. 

- Sabato 18 gennaio a INDUNO OLONA si apriranno ufficialmente i festeggiamenti dei 150 anni di vita della Filarmonica Indunese, associazione bandistica nata nel 1870 e attualmente presieduta da Lino Maculan. L’appuntamento è a Villa Porro-Pirelli, alle ore 20:45, per il tradizionale Concerto di Gala diretto per il ventesimo anno consecutivo dal Maestro Elisa Ghezzo. L’evento è patrocinato dal Comune di Induno Olona e tutta la popolazione è invitata a partecipare. L’ingresso è libero. 

- Parte venerdì 17 gennaio a BISUSCHIO la Rassegna di Teatro Amatoriale "Serateatro". Si va da Venerdì 17 gennaio a venerdì 28 febbraio con inizio alle ore 21 al Cinema-Teatro San Giorgio. Questo venerdì in programma "Otto donne e un mistero" di Roberto Thomas a cura dell'Associazione della Compagnia Duse di Besozzo. Adulti ingresso 10 euro, fino a 15 anni gratuito.

- A BRINZIO fino a lunedì 20 gennaio continua la mostra di presepi artistici allestiti dalle associazioni locali nei luoghi più suggestivi del paese. I visitatori potranno ammirare le composizioni vivendo un'atmosfera magica resa ancora più suggestiva dalla bellezza naturalistica del luogo. 

- Ultimo appuntamento con la Winter Challenge. L'appuntamento con lo sport e con una sana corsa è in programma sabato 18 gennaio ad ANGERA con un percorso che si dipanerà lungo il lago Maggiore. La gara podistica è prevista nel pomeriggio, con partenza alle 15. Iscrizioni alle 13.30 al parco di via Arena.  La corsa - organizzata da A.S.D Sette Laghie Runners & Insubria Sky Team in collaborazione con Fidal Comitato Varese e con il patrocinio dei Comuni di Angera, Arsago Seprio, Besozzo - è valida per Campionato Provinciale di Corsa Campestre master 2020. Il percorso è di cinque chilometri.

- A VENEGONO SUPERIORE continua anche lo storico presepe allestito dai padri missionari comboniani. L'allestimento, dedicato quest'anno al tema dell'Amazzonia con le sue popolazioni e il suo ambiente sempre più sfruttato, è visitabile in via della Missione 12 tutti dal 7 gennaio al 26 dello stesso mese il sabato e la domenica (dalle 14 alle 18). Per info e prenotazioni 0331 865010 o www.presepiocomboniani.it

- A LUINO si pattina ancora come a Natale. In piazza Libertà è allestita la pista di pattinaggio su ghiaccio (aperta fino al 2 febbraio).

- Continua fino all'8 marzo al Museo Parisi Valle di MACCAGNO CON PINO VEDDASCA la mostra "I segreti volti della Gioconda". Oltre 40 gli artisti coinvolti. La mostra compie un viaggio tra le opere che hanno preso ispirazione dalla storica icona femminile di Leonardo da Vinci, a 500 anni dalla sua scomparsa. L’evento, organizzato dall’Associazione Ponte degli Artisti “la scaletta dell’arte”, voluto dal suo fondatore Savi Arbola Appiani, si svilupperà in due parti, con video installazioni ed esposizioni di oltre quaranta artisti. Orari: venerdì 14.30/18.30. Sabato e domenica: 10/12 e 14.30/18.30. Ingresso libero.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore