/ Varese

Che tempo fa

Cerca nel web

Varese | 13 gennaio 2020, 13:33

Cercasi idee per la riqualificazione dell’ex Macello Civico e la rigenerazione di Belforte

Il Comune di Varese ha avviato le consultazioni per raccogliere spunti e progetti innovativi per ridefinire l’area di via Gigli. Chiunque può inviare il proprio contributo, seguendo le indicazioni dell'avviso di consultazione

Cercasi idee per la riqualificazione dell’ex Macello Civico e la rigenerazione di Belforte

Il Comune di Varese, nell’ambito delle attività funzionali all’attuazione del Masterplan Stazioni, ha avviato una consultazione preliminare «per l'acquisizione di contributi recanti idee e proposte finalizzate a definire contenuti innovativi che caratterizzeranno la rifunzionalizzazione dell’Ex Macello Civico – si legge nel documento -, in una prospettiva di rigenerazione dell’intero rione di Belforte».  

L'area di via Gigli, parzialmente bonificata dall'amianto, è oggi utilizzata come deposito degli autobus e dovrebbe essere anche la sede del gattile di Varese, una struttura di nuovisima realizzazione ma mai entrata in funzione.

Le  manifestazioni di interesse dovranno riguardare quindi idee e proposte innovative per la realizzazione e gestione di servizi e attrezzature di interesse pubblico, attraverso la valorizzazione dei alcuni temi. 

La Mixité e coesione sociale, con servizi che contribuiscano a diversificare l’offerta di attività, di attrezzature, di alloggi, presente nel rione e favorirne l’accesso da parte di differenti target di popolazione, anche in un’ottica di Welfare Mix

L’attrazione di nuovi city users, con servizi che rappresentino degli unicum a livello urbano e che possano attrarre target di cittadini diversificati da tutta la città (luoghi per eventi espositivi, culturali e musicali, spazi e impianti sportivi, nuovi spazi per il lavoro, etc.). 

E infine, i progetti dovranno tener conto della connessione dell’area con l’intorno, intesa sia come connessione infrastrutturale con l’area oltre la ferrovia, anche in considerazione della vicinanza con entrambe le stazioni, che come proposta di spazi pubblici di qualità a disposizione del rione Belforte. 

Tutte le proposte che arriveranno in comune serviranno «per indirizzare i percorsi progettuali di attuazione del Masterplan Stazioni», sia ad istruire gli eventuali percorsi procedurali di valorizzazione dell’ex Macello, «in considerazione della strategicità territoriale di tale intervento e delle ricadute potenziali su un ampio contesto urbano e ambientale di riferimento».

Valentina Fumagalli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore