/ Cronaca

Cerca nel web

Cronaca | 03 dicembre 2019, 12:19

Droga, bivacchi e sicurezza: a Laveno e Cittiglio i carabinieri passano al setaccio le stazioni

Una persona denunciata: è stata trovata con 18 hashish. Un'altra segnalata alla Prefettura come assuntore.

Droga, bivacchi e sicurezza: a Laveno e Cittiglio i carabinieri passano al setaccio le stazioni

I carabinieri di Laveno Mombello presidiano le stazioni ferroviarie di Cittiglio e Laveno. Nei giorni scorsi, i militari dell'Arma hanno eseguito diversi controlli nei pressi delle stazioni ferroviarie per far sentire la presenza dell’Arma nei pressi degli scali e nelle ore di maggiore affluenza di passeggeri.

Sono stati, inoltre, eseguiti posti di controllo lungo le strade adiacenti e sottoposti ad identificazione diverse persone. In particolare, allo scopo di prevenire la commissione di reati in genere, i militari hanno fermato due cittadini magrebini che sono stati sottoposti a perquisizione personale.

Si tratta di due trentenni, già noti alla caserma di Laveno per precedenti che li riguardano. Uno di loro è stato trovato in possesso di 18 grammi di hashish e, per questo è stato denunciato all’autorità giudiziaria per detenzione ai fine di spaccio di stupefacente. L’altro, senza fissa dimorava domiciliato in zona, è stato trovato in possesso di modica quantità, 1 grammi della stessa sostanza e, per questo motivo, è stato segnalato alla Prefettura di Varese quale assuntore.

L’attenzione rimane alta nei pressi delle stazioni ferroviarie allo scopo di prevenire anche il bivacco di persone che si recano non per prendere il treno, ma per compiere attività illecite.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore