/ Territorio

Che tempo fa

Cerca nel web

Territorio | 02 dicembre 2019, 17:02

Dal 7 dicembre il nuovo distaccamento dei vigili del fuoco a Tradate, Brianza: «Ora avanti con la caserma»

La vicepresidente del Consiglio regionale della Lombardia Francesca Brianza: «Un’operazione attesa da diversi anni e che finalmente arriva al suo compimento»

Dal 7 dicembre il nuovo distaccamento dei vigili del fuoco a Tradate, Brianza: «Ora avanti con la caserma»

«Accolgo con molta soddisfazione la notizia della creazione del nuovo distaccamento dei Vigili del Fuoco Volontari a Tradate (leggi qui l'annuncio dato oggi durante Santa Barbara dal comandante provinciale Antonio Albanese). Un’operazione attesa da diversi anni e che finalmente arriva al suo compimento. Ora continuiamo il lavoro che ha visto collaborare fianco a fianco Regione Lombardia con il comune di Tradate per dotare questi volontari di una nuova caserma che sia operativa sul territorio il prima possibile». 

Lo ha dichiarato la vicepresidente del Consiglio regionale della Lombardia Francesca Brianza, dopo l'annuncio dato dal comandante provinciale dei vigili del fuoco di Varese dell'apertura del nuovo distaccamento il prossimo 7 dicembre.

«Ad un anno esatto dalla sottoscrizione del decreto ministeriale dell’allora Sottosegretario all’Interno Stefano Candiani che istituiva il distaccamento volontario dei Vigili del Fuoco di Tradate - commenta Brianza - il 7 dicembre entrerà in funzione questo nuovo nucleo operativo che conta già 26 volontari e che servirà un’area territoriale molto vasta e densamente popolata che comprende circa una dozzina di comuni». 

«A luglio di quest’anno - ricorda Brianza - Il Consiglio Regionale su mia proposta ha votato a favore di un ordine del giorno sull’assestamento al bilancio 2019 – 2021 che impegna il Presidente e la Giunta regionale a promuovere un accordo di programma con il Comune di Tradate per la realizzazione di una caserma di Vigili del Fuoco volontari da mettere a disposizione in via definitiva del distaccamento».

«Oggi - conclude - festeggiamo la nascita di questo nuovo presidio che avrà un ruolo strategico per la gestione delle emergenze. Grazie a tutti i volontari che dedicano il loro tempo al servizio della collettività e che contribuiscono, attraverso il loro lavoro, ad aumentare la sicurezza di tutti i cittadini».

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore