/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 02 dicembre 2019, 10:27

Furti con scasso in Ticino: arrestata banda residente in Italia

Il ritrovamento della refurtiva in una vettura utilizzata dalla banda ha permesso alla Polizia cantonale di arrestare un ecuadoregno e due cileni autori di numerosi furti in abitazione. In azione anche Guardie di confine e Polizia città di Lugano

Furti con scasso in Ticino: arrestata banda residente in Italia

Una banda residente in Italia autrice di una serie di furti con scasso in Ticino è stata sgominata dagli inquirenti della Polizia cantonale con il supporto tecnico della Polizia città di Lugano e in collaborazione con le Guardie di confine.

Sono stati arrestati nel Mendrisiotto un cittadino equadoregno di 40 anni e due cileni di 26 e 24 anni tutti residenti in Italia: le indagini sono iniziate in seguito a una serie di furti con scasso in abitazione avvenuti nelle ultime settimane in Ticino. La perquisizione della vettura utilizzata dalla banda ha permesso di rinvenire diversa refurtiva (tra cui denaro e gioielli).

Le ipotesi di reato, come comunicato da Ministero pubblico, Polizia cantonale e Guardie di confine, sono quelle di ripetuto furto aggravato, ripetuto danneggiamento, ripetuta violazione di domicilio, infrazione alla Legge federale sugli stranieri e l'integrazione e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti. L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Pamela Pedretti.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore