/ Territorio

Cerca nel web

Territorio | 28 novembre 2019, 00:16

Spelacchio da Cittiglio torna re di Roma. La sindaca Raggi: «Ormai è una vera e propria star»

L'abete made in Cittiglio accolto così dalla prima cittadina della capitale: «Anche questa volta sarà un’operazione a costo zero per i cittadini romani che potranno ammirare il ritorno di Spelacchio in tutta la sua bellezza». L'8 dicembre avverrà l'accensione

Spelacchio da Cittiglio torna re di Roma. La sindaca Raggi: «Ormai è una vera e propria star»

Spelacchio torna re di Roma e la sindaca Raggi riaccoglie l'abete naturale di tipo Abies Nordmanniana di oltre 22 metri proveniente da Cittiglio come «una vera star» (parole sue).
Sono parole entusiastiche quelle della sindaca della capitale per il ritorno a Piazza Venezia dell'albero di Natale made in Cittiglio. «Spelacchio è ormai diventato una vera e propria star - dice - L’anno scorso sono state 30mila le persone che hanno partecipato alla cerimonia di accensione, 266mila quelle che hanno transitato nell’area dell’albero. Anche questa volta sarà un’operazione a costo zero per i cittadini romani che potranno ammirare il ritorno di Spelacchio in tutta la sua bellezza».

Spelacchio sarà inaugurato, come sempre, il prossimo 8 dicembre proprio dalla sindaca dopo essere stato decorato con un migliaio di addobbi, tra sfere e cristalli di neve, e illuminato con 80mila luci led a basso consumo energetico. Rosso, oro e un tocco d'argento coloreranno Spelacchio che rimarrà acceso senza mai spegnersi fino al 6 dicembre: la punta dell'albero di Natale, a forma di stella cometa, sarà alta un metro e mezzo.  

I costi dell'allestimento saranno totalmente a carico dello sponsor Netflix, che accoglierà anche i bambini e le loro famiglie in un'area a loro dedicata ispirata al film d'animazione "Klaus" con ufficio postale interattivo per inviare le letterine a Babbo Natale.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore