/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | 24 novembre 2019, 18:50

VIDEO E FOTO. Ovunque c'è una maglia biancorossa, noi ci siamo: i tifosi continuano a fare festa con il Città di Varese

A Cittiglio ci sono una tettoia e un bar, come in tutti i campi di terza categoria tranne in quello del capoluogo alle Bustecche, e ci sono tanti cuori biancorossi che fanno festa con il Città di Varese (3-1). Qui, in questo pezzettino di campo nascosto dal mondo, c'è gente che ha solo voglia di tifare e stare assieme nel nome di una fede

VIDEO E FOTO. Ovunque c'è una maglia biancorossa, noi ci siamo: i tifosi continuano a fare festa con il Città di Varese

Il diluvio universale non ha spento la scintilla biancorossa. La famiglia non si spezza, si ritrova e si riscalda ogni domenica, come può e dove può, testimone e custode di una fede. In attesa di qualcosa o di qualcuno, c'è chi continua a riunirsi - non conta il campo e nemmeno il campionato - in uno spazio dove il biancorosso corre, gioca, vince. Stavolta la famiglia si ritrova a Cittiglio, dove almeno trova una tettoria, un gradone, un bar: ci sono su tutti i campi di terza categoria tranne che in quello delle Bustecche, nel capoluogo, dove gioca l'unica prima squadra biancorossa, anche se questa famiglia che la segue non ha niente a che fare con la terza categoria, con le Bustecche, con questi campi e forse con nulla. Gioca un campionato a parte, quello di chi tiene accesa la speranza, il tifo, l'appartenenza: senza classifica, fuori categoria

C'è Marco che si lamentava quando Zecchin sbagliava un cross in serie B e ora, se potesse tornare indietro, giura che non lo farebbe più. E che non si lamenterà mai più di un giocatore biancorosso.
 
C'è Francesco che sente l'odore delle salamelle alla griglia di Cittiglio e dice che è migliore di quello che saliva dall'hospitality di Masnago in serie B.
 
C'è Antonella che ha dovuto mangiarsi tutte le torte che aveva preparato per i giocatori alla fine dell'ultima partita alle Bustecche, rinviata per maltempo, e si dispera perché il 15 non potrà tornare al Franco Ossola a causa di un viaggio prenotato tanto tempo fa. Ma chi poteva immaginarsi di tornare al Franco Ossola.

C'è il Pizza, c'è Vincenzo Basso di Sprint e Sport sotto il suo ombrellone che conosce a memoria vita morte e miracoli di ogni arbitro di terza categoria, c'è Stefano Pertile dietro la rete a soffrire come l'ultimo dei tifosi, dove è sempre stato e dove sempre sarà. C'è la curva che canta come cantava a Parabiago e a Marassi, a Pizzighettone e a Besozzo: arriva qualche minuto dopo l'inizio, perché la storia è storia.
 
C'è anche la curva del Cittiglio che si sistema accanto a quella biancorossa, senza protezioni, canta anch'essa e a inizio partita accende perfino qualche torcia.
 
C'è perfino una partita sofferta, combattuta, giocata bene dai biancorossi privi di Ponti (13 gol fin qui) e Ruffo: vanno sul 3-0 con Iori, Valente e Albani prima di subire il gol di Cammareri, il capitano dei padroni di casa, e portare in porto la vittoria.

E c'è addirittura un arbitro che sbaglia e rimedia dopo essersi accorto di avere espulso ingiustamente per doppia ammonizione - ma il primo giallo non c'è mai stato - il biancorosso Harabi (che a qualcuno ricorda un po' Sehic).

C'è Ezio Macchi con gli stivaloni di gomma, Renato Fasetti con la sua bandierina, i club con i loro striscioni biancorossi. Non ci sono tutti, né devono esserci: per ora al biancorosso ci pensiamo noi, in attesa che qualcuno ci aiuti a non disperdere questi colori. Qui, in questo pezzettino di campo nascosto dal mondo, c'è gente che ha solo voglia di tifare e stare assieme nel nome di una fede: sarà poco, forse nulla. Ma per noi che seguiamo soltanto il rumore del cuore è qualcosa di bello e questo, per ora, ci basta
 
Decima giornata, ore 14.30
Biandronno-Ponte Tresa 1-0, Casbeno-Valcuviana rinviata, France Sport-Don Bosco 5-4, Olona-Casport 2-0, Brebbia-Rancio 1-1, Virtus Bisuschio-Fulcro Travedona Monate 1-1.
Pro Cittiglio-Città di Varese 1-3. 

Classifica
Città di Varese* 25. Biandronno 23. France Sport 21. Valcuviana** 18. Rancio 15. Casbeno**, Olona 14. Casport 12. Don Bosco, Brebbia 11. Ponte Tresa* 9. Virtus Bisuschio* 5. Pro Cittiglio* 4. Fulcro Travedona Monate 3.
*una partita in meno **due partite in meno

Giovedì: Città di Varese-Casbeno alle Bustecche (ore 20).
Altri recuperi
4 dicembre (20.30): Virtus Bisuschio-Oratorio Cuvio
5 dicembre (20.45): Ponte Tresa-Pro Cittiglio

Undicesima giornata
Domenica 1 dicembre, ore 14.30: Brebbia-Virtus Bisuschio, Casport-Don Bosco, Città di Varese-Biandronno, Fulcro Travedona-Casbeno, Valcuviana-Pro Cittiglio, Ponte Tresa-Olona, France Sport-Rancio.

Andrea Confalonieri

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore