/ Territorio

Che tempo fa

Cerca nel web

Territorio | 23 novembre 2019, 18:47

VIDEO. "Poliziamoderna" compie 70 anni e invita i cittadini ad abbonarsi per una causa nobilissima

La rivista ufficiale della Polizia di Stato, che racconta la vita dei poliziotti, apre la campagna abbonamenti per sostenere il fondo “Piano Marco Valerio” che aiuta i figli degli agenti affetti da gravi patologie

VIDEO. "Poliziamoderna" compie 70 anni e invita i cittadini ad abbonarsi per una causa nobilissima

Era il 1949 quando uscì il primo numero di “Poliziamoderna”, la rivista ufficiale della Polizia di Stato. Con lo stesso entusiasmo di allora, ancora oggi, racconta la vita dei poliziotti, annullando le distanze dalle comunità che sono chiamati a servire.

Il periodico viene prodotto interamente con risorse interne alla redazione e con contributi specialistici che provengono dalla Polizia. Offre approfondimenti normativi, focus su aspetti particolari e inserti prodotti per scuole e centri di formazione della Polizia. L’incasso degli abbonamenti viene interamente versato al “Piano Marco Valerio”, un fondo riservato ai figli dei poliziotti affetti da gravi patologie.

I cittadini che volessero abbonarsi possono farlo con tre diverse modalità: abbonamento ordinario di 24 euro; sostenitore di 110 euro; benemerito di 169 euro. Per abbonarsi bisogna eseguire un versamento su conto corrente postale nr. 35756006 intestato a “Poliziamoderna”, p.zza del Viminale 7 – 00184 Roma.

L’Abbonamento è annuale e decorre dal mese di spedizione del primo numero disponibile. La comunicazione relativa alla variazione di indirizzo, alla disdetta dell’abbonamento o al mancato recapito delle copie, deve essere inviata con una delle seguenti modalità: lettera indirizzata a “Poliziamoderna” – Ufficio abbonamenti, p.zza del Viminale, 7 - 00184 Roma; email a abbonamenti.poliziamoderna@interno.it; fax al numero 06.46521983.

Nel caso di mancato recapito, la copia potrà essere rispedita gratuitamente se richiesta entro 10 giorni dal ricevimento del numero successivo. Altrimenti il costo di una copia arretrata, se disponibile, è di 3,20 euro.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore