/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | 17 novembre 2019, 17:20

VIDEO. Il Comune chiude il buco e "difende" la tribuna inagibile delle Bustecche. Il 15 dicembre giornata biancorossa allo stadio

Rinviata la partita del Città di Varese ma intanto è stato chiuso il varco che aveva permesso a un centinaio di spettatori di difendersi dall'acqua nella tribuna inagibile. Ma cosa bisogna aspettare per renderla agibile? Esattamente un anno dopo Varese-Accademia Pavese il Franco Ossola riabbraccerà squadra e tifoseria biancorosse: molte iniziative in cantiere

Ecco le condizioni del campo delle Bustecche che hanno costretto al rinvio il Città di Varese. Sotto le lamiere posizionate dagli addetti comunali nel buco da cui due settimane fa un centinaio di tifosi aveva trovato riparo dalle intemperie nella tribuna inagibile

Ecco le condizioni del campo delle Bustecche che hanno costretto al rinvio il Città di Varese. Sotto le lamiere posizionate dagli addetti comunali nel buco da cui due settimane fa un centinaio di tifosi aveva trovato riparo dalle intemperie nella tribuna inagibile

Le torte cucinate da Passione Biancorossa e dai parenti dello staff per il "terzo tempo" dei giocatori erano già pronte, così come il Dolce Varese da regalare agli ospiti, ma nemmeno gli interventi con stivaloni di gomma e rastrelli sul campo delle Bustecche hanno permesso di giocare Città di Varese-Casbeno: dopo un sopralluogo con i capitani, l'arbitro ha rinviato la partita, ma questo non ha impedito a capitan Beretta e compagni di sparpargliarsi sui quattro campi in cui si è potuto giocare. La loro fame biancorossa e la dedizione che mettono in quest'avventura li ha trasformati perfino in "osservatori". 

Le notizie del giorno, per chi si aggrappa al biancorosso ovunque sia con grande fede e speranza, sono anche altre. Gli addetti del Comune sono prontamente intervenuti per coprire con alcune lamiere il buco da cui un centinaio di spettatori era entrato nella tribuna inagibile per ripararsi dalle intemperie e seguire l'ultima partita casalinga del Città di Varese. Giustizia, evidentemente, è stata fatta: ciò che è inagibile deve restare inagibile. A protezione dell'"inagibilità" è stata segnalata fuori dalla tribuna del centro sportivo comunale anche la presenza della polizia locale prima del via di una partita che comunque non si sarebbe giocata. A questo punto suggeriamo di segnalare il tutto con un cartello: contro l'acqua appostatevi come talpe sotto comodissime piante.

Sono intanto molteplici, e alcune davvero toccanti, le iniziative allo studio da parte della tifoseria per il ritorno delle maglie con i colori della città al Franco Ossola: l'appuntamento è fissato per domenica 15 dicembre, quando il Città di Varese giocherà con il Don Bosco Bodio la partita prima della sosta che, però, sarà molto più di una partita visto che si svolgerà esattamente a un anno di distanza dall'ultima volta in cui lo stadio accolse undici giocatori e una tifoseria con maglia e cuore biancorossi (Varese-Accademia Pavese 3-0, era il 16 dicembre 2018, l'inizio della fine).

C'è chi vuole riportare a bordo campo Alfredo Luini con la sua carrozzina, altri che hanno pensato di legarsi con una bellissima iniziativa a chi di quei colori ha fatto una bandiera, ma c'è anche chi è pronto a rimettere piede nel tempio biancorosso per testimoniare una presenza che è molto più di una presenza.

Domenica 15 dicembre sarà il giorno in cui, chi lo vorrà, potrà tornare al suo posto, nel suo stadio, per dire a tutti che al Franco Ossola e a Varese c'è fame di calcio e c'è fame di biancorosso. Con una, cento o mille presenze che lanceranno un messaggio molto più grande e forte di una singola partita, di un gol, di una vittoria o di una sconfitta. Sarà un modo per ritrovarsi, stare assieme e farsi anche un po' vedere e sentire, vecchi e cari cuori biancorossi.

Nona giornata

Brebbia-France Sport 0-2, Casport-Biandronno 0-3, Città di Varese-Casbeno rinviata, Don Bosco-Olona 3-3, Fulcro Travedona Monate-Rancio 1-3, Ponte Tresa-Pro Cittiglio rinviata, Valcuviana-Virtus Bisuschio rinviata. 

Classifica
Città di Varese* 22. Biandronno 20. Valcuviana*, France Sport 18. Casbeno*, Rancio 14. Casport 12. Don Bosco, Olona 11. Brebbia 10. Ponte Tresa* 9. Virtus Bisuschio*, Pro Cittiglio* 4. Fulcro Travedona Monate 2.

Decima giornata, domenica 24 novembre, ore 14.30

Biandronno-Ponte Tresa, Casbeno-Valcuviana, France Sport-Don Bosco, Olona-Casport, Pro Cittiglio-Città di Varese, Rancio-Brebbia, Virtus Bisuschio-Fulcro Travedona Monate.
*una partita in meno

Andrea Confalonieri

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore