/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | 17 novembre 2019, 21:00

Calcio femminile, Juventus e Milan più forti della pioggia: gol e spettacolo, 2-2 al Brianteo

Le bianconere mantengono due punti di vantaggio su Valentina Bergamaschi e compagne. Vince l'Inter a Solbiate Arno, a segno anche la Fiorentina, ko invece la Roma

L'abbraccio rossonero dopo il gol del definitivo 2-2 (si ringrazia Ac Milan per la foto)

L'abbraccio rossonero dopo il gol del definitivo 2-2 (si ringrazia Ac Milan per la foto)

Grande partita allo stadio Brianteo di Monza tra il Milan di Maurizio Ganz e la Juventus di Rita Guarino, nonostante la forte pioggia e le numerose pozzanghere che ha notevolmente fatto rallentare la corsa del pallone.

Dopo due minuti la rossonera Valentina Giacinti colpisce in pieno con un forte tiro la traversa della porta difesa da Giuliani, che poi si supera subito dopo deviando un forte tiro ancora del capitano milanista. Al 20' l'autorete di Laura Fusetti, nel tentativo di anticipare la juventina Aluko, dà il vantaggio alla Juve.

Nel secondo tempo dopo cinque minuti dall'inizio è la rossonera Dominika Conc a riaprire la partita con un bellissimo gol. Gioca forte Valentina Bergamaschi, che grazie alle sue incursioni impegna la difesa juventina. Ma a 9' dalla fine la Juventus torna in vantaggio con Staskova, che su errore difensivo di Tucceri Cimini, batte con un diagonale il portiere rossonero. Mister Ganz incita le sue ragazze a non mollare a al 90' è la "Stella azzurra del Verbano" a mancare per un soffio il pallone del pareggio, che invece arriva in pieno recupero grazie a Vitale: 2-2. 

La Juventus rimane prima, tallonata a due lunghezze dal Milan. Gara molto combattuta, un Milan che non si è mai rassegnato e una Juventus ben disposta in campo. Campo che, al limite della praticabilità, ha influito molto sulla tattica della gara e sulle abilità tecniche delle atlete.

L'Inter di Attilio Sorbi ha battuto al Chinetti di Solbiate Arno l'Orobica, fanalino di coda della classifica, per 2-0, con reti di Baresi su rigore e Santi. Primo tempo molto equilibrato e privo di emozioni .Tutto si è sbloccato nel secondo tempo con il penality, realizzato dal capitano dei nerazzurri e con Irene Santi appena entrata al posto di Brustia. La squadra di Sorbi esce molto bene da questo insidioso incontro, complice anche la pioggia e terreno bagnato, e si prepara ad affrontare settimana prossima  fuori casa la penultima in classifica il Tavagnacco, partita da fare punti importanti per la classifica.

Gli altri risultati sono la vittoria dell'Empoli contro l'Hellas Verona (1-4), la Fiorentina che vince a Bari (0-3), il Sassuolo che batte il Tavagnacco (2-0) e la Florentia che batte la Roma (2-1), fermata dopo cinque vittorie consecutive. 

SERIE A FEMMINILE

Sassuolo-Tavagnacco 2-0, Florentia-Roma 2-1, Milan-Juventus 2-2, Inter-Orobica 2-0, Bari-Fiorentina 0-3, Hellas Verona-Empoli 1-4. 

LA CLASSIFICA

Juventus 16, Milan 14, Fiorentina 13, Roma 12, Empoli 9, Florentia 9, Inter 8, Sassuolo 7, Hellas Verona 5, Bari 4, Tavagnacco 2, Orobica 1. 

Claudio Ferretti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore