/ Politica

Cerca nel web

Politica | 15 novembre 2019, 21:36

GALIMBERTI PIU' FORTE. Italia Viva (e Malerba) in maggioranza. Varese 2.0 e Zanzi che ne pensano?

In serata l'ufficialità: i tre consiglieri comunali che si sono uniti al nuovo partito di Renzi hanno dichiarato il loro sostegno alla giunta Galimbert. Stefano Malerba è così ufficialmente in maggioranza

GALIMBERTI PIU' FORTE. Italia Viva (e Malerba) in maggioranza. Varese 2.0 e Zanzi che ne pensano?

Nei giorni scorsi si è svolto un incontro tra il sindaco e le forze che compongono la maggioranza del consiglio comunale di Varese (PD, Varese 2.0, Lista Galimberti, Progetto Concittadino e Italia Viva). Durante la riunione è stato condiviso quello che ora diventa ufficiale: il neo partito Italia Viva fa parte della maggioranza

Tra i presenti all’incontro, oltre al capogruppo di Italia Viva Giuseppe Pullara, Stefano Malerba e Agostino De Troia, anche l’onorevole Maria Chiara Gadda che ha confermato, condividendo anche il pensiero del senatore Matteo Renzi, dell’onorevole Ettore Rosato coordinatore nazionale di Italia Viva e dell’onorevole Gianfranco Librandi, il sostegno della nuova forza politica all’esperienza amministrativa varesina per la forte spinta innovativa che l’amministrazione sta dando alla città. Questo, seconda la Gadda, in piena continuità con l’attenzione da parte del governo Renzi alla città, a partire dalle significative risorse stanziate per il progetto stazioni e la riqualificazione degli edifici scolastici.

«Ringrazio i consiglieri di Italia Viva per il sostegno e per la capacità di poter allargare la propria azione amministrativa - commenta il sindaco Davide Galimberti -, rappresentando ulteriori ambiti sociali e culturali, soprattutto dopo la grave crisi che sta vivendo il centrodestra in provincia di Varese». Il passaggio è stato valutato positivamente dai cosiglieri del Pd «perché consentirà alla nostra squadra di avere una maggiore rappresentatività in città», anno spiegato il consigliere comunale del Pd Luca Conte e il segretario cittadino Luca Carignola.

Condivisione su l’allargamento della maggioranza è arrivata anche dagli altri movimenti che sostengono Galimberti. Il consigliere Laforgia, di Progetto concittadino, ha precisato come sia «indispensabile mantenere fede al programma della coalizione e ai principi che hanno ispirato la maggioranza che guida Palazzo Estense». Maria Paola Cocchiere della Lista Galimberti, invece, si è detta in linea con quanto emerso nell’incontro e con le prospettive che la coalizione si sta dando anche con l’ingresso di nuove sensibilità, mantenendo fede agli impegni programmatici ma allargando la rappresentanza.

Nessun commento - pero ora - è arrivato invece da Varese 2.0, il movimento che esprime in giunta il vicesindaco Daniele Zanzi. Con l'ingresso di Stefano Malerba in maggioranza si concretizza l'affinità che la Lega Civica ha dimostrato per Galimberti sin dal ballottaggio, permettendo al sindaco di vincere le elezioni. Un accordo malcelato che Zanzi ha sempre stigmatizzato. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore