/ Territorio

Che tempo fa

Cerca nel web

Territorio | 05 novembre 2019, 10:57

L'ex sindaco Zanotti: «Anche Casciago dia la cittadinanza onoraria a Liliana Segre»

Il capogruppo della minoranza "La Civica" scrive al sindaco Reto e chiede che il Comune conferisca l'onorificenza alla senatrice «in virtù dell’alto significato simbolico e dell’immenso valore educativo e civico che caratterizza la sua attività».

La senatrice Liliana Segre

La senatrice Liliana Segre

Conferire la cittadinanza onoraria a Liliana Segre seguendo l'esempio del Comune di Varese. E' la proposta che Andrea Zanotti, ex sindaco di Casciago oggi consigliere comunale di opposizione, lancia all'amministrazione del comune alle porte del capoluogo guidata da Mirko Reto.

La proposta è stata inviata formalmente con una lettera al primo cittadino, nella quale Zanotti in qualità di capogruppo consigliare del gruppo di minoranza "La Civica" chiede «il conferimento della cittadinanza onoraria del nostro Comune alla Senatrice Liliana Segre, in virtù dell’alto significato simbolico e dell’immenso valore educativo e civico che caratterizza, da sempre, l’attività della stessa».

«Tale fondamentale attività di testimonianza e di educazione - prosegue la missiva - rivolta soprattutto alle giovani generazioni, si ritiene che rispetti quanto previsto dall’art.2 del regolamento il quale prevede: “La cittadinanza onoraria costituisce un riconoscimento per chi, pur non essendo iscritto nell’anagrafe del  Comune, si sia distinto particolarmente nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, dei diritti umani, dell’industria, del lavoro, della scuola, dello sport, con iniziative di carattere sociale, assistenziale e filantropico o in opere, imprese, realizzazioni, prestazioni in favore degli abitanti di Casciago o in azioni di alto valore  a vantaggio della Nazione o dell’umanità intera».

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore