/ Economia

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia | 05 novembre 2019, 14:26

LA STORIA. «Apro la profumeria dei miei sogni e coccolo le donne come... Me's»

Roberta Montagnoli, moglie dell'imprenditore Paolo Fantinato, lancia la sua start-up dedicata al mondo della donna che ama prendersi cura di sé. Aprirà a Gaggiolo entro fine mese: «Non sarà un semplice negozio ma un salottino in cui dedicarsi a se stesse»

LA STORIA. «Apro la profumeria dei miei sogni e coccolo le donne come... Me's»

«Quello di aprire una profumeria era un mio sogno fin da ragazzina: un angolo che non sia solo un punto dove vendere qualcosa ma anche in cui dare la possibilità a chi ci entra di coccolarsi. Un po' come piace fare a me». Ha l'entusiasmo che le brilla negli occhi Roberta Montagnoli mentre ci racconta il suo prossimo progetto. Si chiamerà Me's, sarà una profumeria («Ma anche molto di più»), e avrà tutto quello che serve a una donna per pensare a se stessa. «Si chiamerà Me's proprio come "me stessa" quando entro in profumeria, magari in una giornata grigia, e trovo tutto ciò che serve a farmi stare bene».

Roberta, moglie dell'imprenditore varesino Paolo Fantinato, si mette in gioco in prima persona e lancia quella che, come dice lei, è una start-up che vuole crescere nel tempo. «Devo ringraziare prima di tutto mio marito che mi ha permesso di realizzare questa mia aspirazione che avevo fin da piccola e di ributtarmi nel lavoro con semplicità, umiltà e soprattutto passione». L'apertura, prevista per fine novembre, è attesa da Roberta con grande trepidazione: «Saremo all'ingresso del punto vendita Carreffour Gruppo Fantinato di Gaggiolo, avrò al mio fianco Roberta e Nicoletta che mi aiuteranno a portare avanti questa idea: non un semplice negozio di profumi e cosmetici dove chi entra dovrà sentirsi in obbligo di acquistare qualcosa, ma un vero e proprio salottino in cui ritrovarsi e ispirarsi in un ambiente su misura. Per questo ho scelto il colore glicine: rispecchia la mia natura e la mia grinta».

Il sogno per il futuro? Roberta non ha dubbi: «Vorrei prima di tutto espandere questo mia impresa e avere altri spazi come questo. Ma soprattutto mi piacerebbe lanciare un profumo che rispecchi il mio modo di essere. Vorrei anche che fin da subito Me's diventasse sede di eventi a tema, magari collaborando anche con i commercianti della zona». Insomma, un posto dove viene curato ogni dettaglio, proprio come la persona che l'ha lanciato: «Concludendo con una battuta posso dire che in questo spazio si sentirà profumo di Me's».

Andrea Confalonieri

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore