/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | 07 ottobre 2019, 11:19

Il mondo dell'hockey piange Florian, una delle vittime della strage di Kitzbühel

Il portiere di 24 anni è stato ucciso insieme a 4 persone dall'ex fidanzato della sua attuale ragazza. Il cordoglio del Merano dopo la partita con il Varese: «Rip Florian, stecche in alto»

Il mondo dell'hockey piange Florian, una delle vittime della strage di Kitzbühel

"Rip Florian, stecche in alto": il mondo dell'hockey in lutto per la morte di Florian Janny, il portiere della squadra del Kitzbühel ucciso nella strage avvenuta all'alba di domenica mattina nella cittadina austriaca nella quale un giovane ha assassinato la sua fidanzata e altre quattro persone.

Florian era un volto conosciuto nel mondo dell'hockey e oggi a piangerlo sono in tantissimi: non solo i suoi compagni del Kitzbühel, squadra che milita nell'Alps Hockey League e che aveva appena giocato contro l'Asiago, ma tutte le formazioni del movimento hockeystico.

Una della prime a unirsi ai messaggi di cordoglio è stata proprio il Merano, poche ore dopo la partitissima giocata e persa a Varese contro i Mastini.
Oltre alle parole di tristezza, il Merano ha voluto ricordare Florian con una bella foto del ragazzo ventiquattrenne con mazza, casco, bastone e le sue pinze da portiere. Anche il sito hockeytime ha voluto ricordare con un messaggio il portiere austriaco.

L'obiettivo del killer, Andreas di 25 anni, era la sua fidanzata diciannovenne Nadine che aveva deciso due mesi fa di interrompere la relazione con lui e aveva iniziato a frequentare Florian. Ma il giovane non aveva accettato la decisione della ragazza. Domenica notte ha impugnato una pistola e si è introdotto nella casa di lei uccidendo l'intera famiglia: padre, madre, fratello e il suo nuovo fidanzato, appunto Florian. Subito dopo si è consegnato alla polizia.

A.C.


Vuoi rimanere informato sui Mastini Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo MASTINI VARESE
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP MASTINI VARESE sempre al numero 0039 340 4631748.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore