/ Enogastronomia

Che tempo fa

Cerca nel web

Enogastronomia | 13 settembre 2019, 15:02

FOTOGALLERY. Ecco a voi il rinnovato Crotto Valtellina: è il piatto forte di chef Valbuzzi

Inaugurato dopo i lavori di restauro lo storico locale di Malnate: le immagini della serata di gala con un padrone di casa veramente d'eccezione

FOTOGALLERY. Ecco a voi il rinnovato Crotto Valtellina: è il piatto forte di chef Valbuzzi

Ha riaperto il Crotto Valtellina, il celebre ristorante di Malnate, gestito dallo chef Roberto Valbuzzi - volto noto della televisione grazie ai suoi programmi su Real Time - e della moglie Eleonora
L'inaugurazione del locale rinnovato è avvenuta ieri sera con un evento cui hanno partecipato volti noti dell'imprenditoria e del mondo del commercio oltre che della politica.
 
Lo chef, seguitissimo dalle telecamere, ha parlato davanti alla grotta su cui si affaccia l'interno del locale. Con orgoglio ha mostrato un video sui lavori che negli ultimi mesi hanno migliorato il locale, pur mantenendo tutto il fascino autentico di spazi che affondano le loro radici nel Quattrocento. Spicca in questo contesto la grande cucina a vista: un modo per far vivere in presa diretta al cliente la magia delle preparazioni.

Partendo dalla tradizione degli sciatt per poi proseguire con un risottino con finferli e polvere di nocciola tostata e tante altri piatti, Valbuzzi vuole in questo rinnovato corso coniugare la tradizione della cucina valtellinese con influenze del nostro territorio.
  
Tra gli ospiti non sono mancati i rappresentati di Aime, Gianni Lucchina e Armando De Falco, il presidente della Camera di Commercio Fabio Lunghi, gli imprenditori Paolo Fantinato - accompagnato dalla moglie Roberta -, Diego Trogher, Marco Colombo, Gabriele Ciavarrella e, tra gli altri, Paola Della Chiesa. Dal mondo della vita politica hanno fatto tappa al Crotto anche il sindaco di Malnate, Irene Bellifemine, il consigliere regionale Samuele Astuti e l'assessore regionale Raffaele Cattaneo.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore