/ Varese

Che tempo fa

Cerca nel web

Varese | 11 settembre 2019, 18:12

«Politeama, chi ti ama?»: incontro pubblico con tutti i protagonisti in campo e i cittadini sul nuovo teatro di Varese

Un incontro a teatro per parlare del nuovo... teatro. Avverrà sabato 14 settembre alle ore 17 al Teatro Openjobmetis su iniziativa del direttore Filippo De Sanctis. Presenti sia il sindaco Galimberti che la Fondazione Molina, proprietaria dello stabile di piazza XX Settembre

«Politeama, chi ti ama?»: incontro pubblico con tutti i protagonisti in campo e i cittadini sul nuovo teatro di Varese

Un incontro a teatro, aperto a tutti, per parlare proprio del nuovo teatro di Varese. A organizzarlo per sabato 14 settembre alle ore 17 al Teatro Openjobmetis di Varese è Filippo De Sanctis, direttore del teatro Openjobmetis. Hanno già dato la loro adesione sia il sindaco Davide Galimberti che la Fondazione Molina, proprietaria dello stabile di piazza XX Settembre, ma l'appuntamento è aperto a tutti i cittadini, ai professionisti del teatro varesino, alle associazioni a e agli esponenti politici di tutti i partiti. 

Ecco l'invito del direttore De Sanctis.

«E' un progetto ambizioso e importante quello della ristrutturazione del cinema Politeama, con l'intento di offrire alla città un nuovo teatro, che ha alimentato nello scorso mese il dibattito lasciando spazio alle opinioni di molti.

Oggi è arrivato il momento di riflettere in modo più profondo su quali potranno essere le opportunità di questo progetto.

Una riflessione che non può non coinvolgere i diretti interessati, ovvero gli operatori teatrali di Varese: reali destinatari di quest'opera affinché ad essa venga data vita, anima e futuro.

Per queste ragioni abbiamo pensato di lanciare un appello ai professionisti del teatro varesino affinché si potesse dare luogo a un incontro pubblico nel quale esprimere, ognuno, le aspettative e le progettualità rispetto ad un nuovo teatro.

All'incontro sono stati invitati, ed hanno dato conferma, anche i protagonisti di questa importante “partita”: il sindaco di Varese Davide Galimberti e Fondazione Molina.

A loro si sono aggiunti tanti appartenenti all'associazionismo varesino, esponenti politici di maggioranza e opposizione in consiglio comunale, cittadini e professionisti, a conferma del vivo interesse che questa importante opera suscita in città».

Filippo De Sanctis
Direttore Organizzativo Teatro di Varese

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore