/ Varese

Che tempo fa

Cerca nel web

Varese | 11 settembre 2019, 11:34

L'occasione: Il Comune di Varese mette all'asta i suoi attrezzi di falegnameria

Otto macchinari a prezzi stracciati andranno all'asta il 24 settembre.

L'occasione: Il Comune di Varese mette all'asta i suoi attrezzi di falegnameria

Il comune di Varese mette all’asta i suoi macchinari di falegnameria. Otto attrezzi, alcuni dotati di certificazione CE e altri non più a norma che saranno ceduti solo a chi necessita di pezzi di ricambio.
 
Nell’elenco dei macchinari e delle attrezzature ci sono: una sega a nastro (prezzo a base d’asta 400 euro), una pialla combinata filo spessore e cavatrice (prezzo a base d’asta 1.400 euro), un toupie con carrozzeria (prezzo a base d’asta 700 euro), una levigatrice – lucidatrice a nastro (prezzo a base d’asta 100 euro), una squadratrice (prezzo a base d’asta 1.300 euro), un impianto di aspirazione polveri (prezzo a base d’asta 100 euro), una cavatrice a catena (prezzo a base d’asta 700 euro), una troncatrice (prezzo a base d’asta 300 euro e un trapano a colonna (prezzo a base d’asta 100 euro).

Chiunque fosse interessato potrà presentare richiesta di visionare le attrezzature nel magazzino comunale, previo appuntamento da concordare con il Servizio Provveditorato del Comune di Varese (tel. 0332 255599). L'asta si terrà invece il 24 settembre alle 11.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore