/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | 11 settembre 2019, 21:57

BASKET. Varese torna a vincere contro Cremona con super Tambone e Peak (95-86). Giovedì sera festa con i tifosi in piazza Monte Grappa

Biancorossi a segno nonostante le due pesantissime assenze di Clark e Mayo nel Memorial Di Bella di Pavia contro la Vanoli. Giovedì sera l'abbraccio dei tifosi nella presentazione di piazza Monte Grappa tra musica e sorprese biancorosse.

Varese torna a vincere con Cremona: in foto Jeremy Simmons autore di 10 punti (dal sito della Pallacanestro Varese)

Varese torna a vincere con Cremona: in foto Jeremy Simmons autore di 10 punti (dal sito della Pallacanestro Varese)

Finalmente Varese: dopo le due sconfitte con Brescia e Cantù i biancorossi tornano alla vittoria contro una squadra di A battendo la Vanoli Cremona nel Memorial “Aldo Di Bella” del Palaravizza di Pavia. Pur senza gli infortunati Mayo e Clark, gli uomini di Caja - anche con un grande Tambone a ispirare e segnare (22 punti), un terzo quarto magnifico (30-12 di parziale), un Peak devastante - riprendono a correre. 

Giovedì sera presentazione in grande stile in piazza Monte Grappa con musica e sorprese biancorosse: evento al via alle ore 19 con la musica e l’intrattenimento del gruppo “Fare Cose”. Alle 19.45 salirà sul palco la formazione giovanile dell’Under 18, mentre alle ore 20 arriverà la prima squadra, guidata da capitan Ferrero, per ricevere l’abbraccio della sua gente. Al termine della presentazione la festa proseguirà con l’esibizione di Ennevì ed il dj-set di “Fare Cose” che animerà la piazza trasformandola in una vera e propria discoteca a cielo aperto.

Venerdì all'Agricola alle ore 11 si terrà invece la conferenza stampa di presentazione di Luca Gandini ed Ingus Jakovičs.

I ragazzi di coach Caja torneranno invece campo sabato 14 settembre (ore 21) contro la Virtus Roma al PalaCiti di Parma.

OPENJOBMETIS VARESE-VANOLI CREMONA: 95-86 (19-26; 44-49; 74-61)

Varese: Peak 18, Tepic 2, Jakovičs 10, De Vita, Natali 5, Vene 12, Simmons 10, Seck, Tambone 22, Naldini, Gandini, Ferrero 16. Coach: Attilio Caja.

Cremona: Saunders 16, Mathews 7, Sanguinetti, Gazzotti, Ruzzier 17, Sacchetti, De Vico 2, Tiby 18, Stojanovic 8, Williams 4, Palmi 3, Akele 11. Coach: Flavio Fioretti.

La cronaca del match dal sito della società biancorossa.
Dopo un avvio equilibrato, Cremona prende il sopravvento ed allarga nel risultato portandosi sul +8 (15-23) grazie alla forza sotto canestro di Saunders ed Akele. Natali scuote i suoi con un preciso tiro dalla media, ma al 10′ il risultato sorride ancora alla Vanoli: 19-26.

Vene inaugura il secondo periodo con una tripla che rilancia la Openjobmetis che però, poco dopo, viene nuovamente sorpresa dai gialloblu che scattano sul +11 (25-36). Peak e capitan Ferrero tolgono le castagne dal fuoco a suon di triple e riportano Varese sul -1 (41-42), gap che la Vanoli allarga per il 49-44 del 20′.

Jakovičs e Tambone firmano il sorpasso in avvio di terzo quarto con due bombe consecutive; Cremona subisce il contraccolpo e la Openjobmetis ne approfitta per provare la fuga sfruttando L.J. Peak che trascina i suoi sul 65-57. Fioretti chiama timeout, ma i biancorossi, al rientro in campo, non frenano e continuano a macinare punti fino al 74-61 del 30′.

La Openjobmetis apre gli ultimi 10′ del match con un parziale di 9 a 2 che la porta sul +20 (83-63); stavolta la reazione della Vanoli non tarda ad arrivare e passa dalle mani di Ruzzier che dimezza il gap (91-81) con 2′ ancora sul cronometro. A risolvere in favore dei varesini è Tambone, premiato MVP della partita, che mette i canestri del definitivo 95-86.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore