/ Storie

Che tempo fa

Cerca nel web

Storie | 09 settembre 2019, 18:10

In Fiera c'è un bambino speciale con un sogno fantastico: il parco inclusivo a Villa Mylius

Il piccolo Luca vi aspetta alla Schiranna in uno stand che non potete non visitare. Aiutiamolo a realizzare il progetto di un'area giochi accessibile ai bimbi con disabilità: ecco come contribuire.

In Fiera c'è un bambino speciale con un sogno fantastico: il parco inclusivo a Villa Mylius

La vera star della Fiera di Varese è il piccolo Luca, ambasciatore del Parco Gioia. Dall’apertura della campionaria non ha mai abbandonato la sua postazione (se non per qualche scorrazzata nell’area spettacoli per farsi una foto alla selfie machine), da cui fa conoscere ai visitatori il suo fantastico progetto. 

Un progetto suo e di tutti i bambini della città che vogliono giocare in un parco giochi inclusivo, che abbatte le barriere e consente di divertirsi tutti insieme. Quello che la sua mamma Emanuela Solimeno, insieme a mamma Anita Romeo, vorrebbero realizzare a Villa Milyus

Un progetto ambizioso che la comunità varesina ha già sposato, e a cui molti hanno già contribuito. Per posizionare a Villa Mylisu le Isole di gioco dedicate a tutti i tipi di disabilità, servono infatti 200 mila euro.  

Chiunque volesse contribuire può farlo sempre con una donazione sul conto IT56K0760102400000000777417 intestato ad ASBI Onlus con causale Parco Gioia Varese, ma non perdete l’occasione di conoscere il mitico Luca, che aspetta i visitatori in Fiera, dopo il padiglione dedicato alla gastronomia, armato di tamburello e degli strumenti dell'Isola della musica.

Valentina Fumagalli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore