/ Opinioni

Che tempo fa

Cerca nel web

Opinioni | 04 settembre 2019, 11:40

Ecco perché abbiamo tolto l'ultima foto di Doncaster Magic alle Bettole

Un fantino professionista ha espresso il suo dolore nel vedere l'immagine dell'infortunio al cavallo con cui aveva vinto anche alcune corse. Ci ha scritto e abbiamo deciso di ascoltarlo

Ecco perché abbiamo tolto l'ultima foto di Doncaster Magic alle Bettole

Ai lettori e anche a noi stessi dobbiamo una spiegazione. Perché pubblicare e poi togliere l'ultima foto in corsa di Doncaster Magic, il cavallo di cinque anni vittima di un incidente (leggi qui), rivelatosi poi fatale, prima dell'ultima curva al Gran Premio Città di Varese?
  
Perché ci è arrivata una lettera da un fantino conosciuto che ha montato Doncaster e con lui ha vinto alcune corse: il rispetto nei confronti del suo dolore, di fronte all'immagine del momento in cui il cavallo subisce una frattura, ha avuto la meglio su tutto il resto. Anche, per una volta, sull’idea che si debba sempre mostrare la realtà, perfino quella tragica. Continueremo però a pensare che da un pugno nello stomaco sferrato con un’immagine forte possano nascere domande scomode per fare affiorare la verità. Domande come questa: perché Doncaster Magic si è fratturato così, all’improvviso?  
  
Per rispetto dei lettori, che prima hanno visto quella foto e poi l’hanno vista scomparire, pubblichiamo queste poche righe per dare una spiegazione, lasciando anonimo il nome del fantino poiché la sua richiesta era personale, "intima" e molto umana. Così come resta personale la nostra risposta in cui abbiamo deciso di accogliere la sua richiesta. Rimane intatto il diritto dei lettori a non chiudere gli occhi di fronte a quella caduta così drammatica. Nel nome di quella verità che Doncaster Magic merita.

A.C.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore